TECH

Published on Aprile 8th, 2014 | by Emanuele Rizzo

WhatsApp Down! possibili cause

“Facebook ti aiuta a connetterti e a rimanere in contatto con le persone della tua vita” è questo il chilometrico e significativo (per Zuckerberg) slogan rappresentativo di Facebook. Tra l’altro da ormai quasi due mesi il colosso Facebook ha assorbito per ben 19 miliardi di dollari il co-colosso WhatsApp, entrambi nomi potenti e rinomati nel campo dei social network.

Si sa Facebook e il suo CEO Zuckerberg nel giro di due anni anno avuto la possibilità di fare caccia grossa. Dapprima assorbendo il social network delle foto, o meglio come lo conosciamo tutti “Instagram” e adesso acquisendo il pioniere delle social app per smartphone Android & Apple. Tuttavia di questo nuovo passa avanti di Facebook non sembrano troppo felici gli utenti del big social che da un mese a questa parte (qualche giorno dopo il passaggio di proprietà di WhatsApp a Zuckerberg ) accusano malfunzionamenti nell’utilizzo quotidiano della nuvoletta verde.

Loading...

WhatsApp prima di essere acquisito vantava soprattutto velocità e fruibilità anche se nel campo della privacy non ha mai raggiunto livelli da record. Dal famoso acquisto invece la tanto affidabile app ha iniziato un lento e inesorabile declino che ad oggi ancora non si è arrestato. Gli utenti fra i bug più comuni comunicano perdita di messaggi, errori di connessione e addirittura nei casi più gravi schermate di chat “freezzate” (bloccate come una splendida e divertente fotografia). Le cause potrebbero essere imputate o ad attacchi Hacker o al sovraccarico dei Server.

I più famosi e pericolosi Hacker infatti hanno voluto dare il loro più caloroso benvenuto a Zuckerberg  lasciandogli dei piccoli regalini è proprio da questi ultimi scindibile la seconda ipotesi, ovvero il sovraccarico dei server. In breve sembra che il giovane CEO Facebook sia riuscito a prendere due piccioni con una fava. Inoltre da qualche settimana Facebook ha annunciato WhatsCall ovvero un implementazione su Whatsapp per fare anche telefonate.

Viene da se però che se Zuckerberg non risolve la questione Server anche Whatsapp subirà delle perdite ingenti. E a Zuckerberg non rimarrà che inviare cornici di consolazione per le splendide schermate bloccate degli utenti di Whatsapp.

Tags:


About the Author

Emanuele Rizzo



Back to Top ↑
  • Adv

  • Guarda che video!