Carlo Conti, crisi con la moglie: il terribile periodo del conduttore

Carlo Conti è felice al fianco della moglie Francesca Vaccaro, ma tra loro le cose non sono sempre andate per il meglio.

Carlo Conti è un conduttore televisivo di Firenze classe 1961. Ha vissuto un’infanzia difficile poiché il padre è morto a causa di un tumore ai polmoni quando lui aveva appena 18 mesi. Un volto molto amato del piccolo schermo anche se ha iniziato come conduttore radiofonico fino ad arrivare in tv: dapprima nella tv locale toscana, poi in quella nazionale.

Lo troviamo a capo di Telethon dal 1992 al 2013, a Giochi senza Frontiere nel 1993. E’ il volto di Miss Italia e di Miss Italia nel mondo fino al 2006 e de I Raccomandati fino al 2008. Tiene compagnia agli italiani l’ultimo giorno dell’anno con L’anno che verrà ed è a capo de I migliori anni e di Tale e quale show, tutti programmi molto amati dagli italiani. Inoltre, è stato il direttore artistico ed il conduttore del Festival di Sanremo nel 2015, 2016 e 2017.

Carlo Conti racconta la crisi con la moglie

Oggi Carlo Conti è felice al fianco della moglie Francesca Vaccaro, sposata nel 2012, ma a discapito di quanto si possa pensare, tra i due non sono sempre state rose e fiori. Carlo e Francesca si erano conosciuti anni prima del matrimonio e proprio in quegli anni hanno vissuto una crisi profonda che li ha portati ad allontanarsi per diversi anni.

Il conduttore toscano ammette che prevalentemente era per colpa sua poiché era abituato a fare il Dongiovanni. D’altronde la fama di Carlo Conti è sempre stata quella di uno che non voleva impegnarsi seriamente, ma solo accompagnarsi a belle donne, ovviamente prima del matrimonio. Eppure quando ha conosciuto Francesca il desiderio di amare più donne si è trasformato nell’aspirazione di amarne solo una e per sempre.

Così ha cercato di riconquistarla ed insieme hanno deciso di darsi una seconda possibilità. Tutto è stato reso ancora più bello dalla nascita del piccolo Matteo, nel 2014, frutto del loro amore. Il conduttore ha parole d’amore per la moglie, rivela che: “Al mattino apro gli occhi, vedo Francesca e sono tanto felice. Le devo tutto. Tra noi non c’è gelosia, ma maturità di rapporto, amore, complicità, qualcosa che va oltre allo stare insieme. Lei è la donna della mia vita, il mio amore, la madre di Matteo, la persona con cui mi diverto a scherzare, a giocare, a parlare di cose importanti”. Un rapporto che tutti sognano e che mixa l’amore, ma anche la complicità e l’affinità.