Bianca Atzei, dalla rottura con Max Biaggi al dramma dell’aborto: “Si è dovuto intervenire chirurgicamente”

La cantante Bianca Atzei non ha fatto nemmeno in tempo a riprendersi dalla separazione con il pilota Max Biaggi. Dopo aver trovato un nuovo amore, è stata subito costretta ad abortire.

Bianca Atzei è il nome d’arte di Veronica Atzei, cantante milanese di chiare origini sarde. Sebbene avesse già pubblicato alcune canzoni e avesse anche collezionato qualche presenza televisiva, Bianca Atzei è diventata famosa in Italia dopo la prima partecipazione al Festival di Sanremo nel 2015, con la canzone “Il solo al mondo“.

Bianca Atzei figlio marito fidanzato
Bianca Atzei (screenshot Instagram)

Nel 2015 è stata resa nota la love story di Bianca Atzei con Max Biaggi, detto il “Corsaro”, ex pilota di Moto GP. Stando alle notizie di gossip, la loro relazione è durata per almeno due anni, tanto che la Atzei avrebbe dedicato proprio a Max Biaggi la sua canzone al Festival di Sanremo 2017, dal titolo “Ora esisti solo tu“.

Successivamente i due si sono lasciati e per la giovane cantante, che oggi ha 34 anni d’età, non dev’essere stato semplice superare la delusione amorosa. La rottura con Max ha pesato su di lei e forse anche sulla sua produzione artistica. Per fortuna, però, Bianca Atzei ha di nuovo ritrovato l’amore: si tratta di un volto abbastanza noto di Italia 1.

Oggi il suo fidanzato è Stefano Corti, comico di 36 anni ma soprattutto inviato della trasmissione “Le Iene“. Anche se la coppia è felice e i due stanno benissimo insieme, Bianca Atzei di recente ha rivelato un episodio drammatico vissuto con il suo compagno.

La cantante ha perso un figlio con Stefano Corti

Bianca Atzei stefano corti
Bianca Atzei e Stefano Corti (screenshot Instagram)

La cantante si è tolto un peso di dosso quando lo ha raccontato pubblicamente sul suo profilo Instagram: “Ho abortito“. La storia è molto dolorosa, ma lei ci tiene a condividerla con il suo pubblico, perché “se ne parla ancora troppo poco“. Bianca ha rivelato di aver provato ad avere un figlio per un anno intero, senza riuscirci. E alla fine ha chiesto l’aiuto dei medici.

Ho dovuto subire non so quante punture di ormoni e alla fine ce l’ho fatta, sono rimasta incinta. Il test di gravidanza positivo è stata l’emozione più bella di tutta la mia vita“, racconta la Atzei sui social. Purtroppo, però, è andato tutto per il verso storto: dopo alcuni mesi la gravidanza si è interrotta spontaneamente e lei è stata costretta a subire un’operazione: “Si è dovuto intervenire chirurgicamente”, ha ammesso.

Il momento è drammatico: “Per alcune donne può essere difficile o addirittura impossibile avere un figlio. Tante donne affrontano questo dolore ogni giorno, adesso so cosa si prova“. Lei lo ha voluto raccontare quasi come a volersi liberare di tutta questa sofferenza: “Forse raccontarlo è un po’ come liberarsi da qualcosa di cui in realtà non hai nessuna colpa. Non bisogna provare vergogna, dobbiamo solo andare avanti“.