Tiziano Ferro svela la malattia che l’ha cambiato: “…Non è più lo stesso”

Tiziano Ferro esce allo scoperto e confessa la sua malattia. Il cantante lo ha svelato ai suoi followers durante una diretta Instagram: non lo aveva mai detto a nessuno.

Tiziano Ferro è un cantante italiano tra i più famosi al mondo, uno dei principali interpreti di musica pop e R&B, sulla cresta dell’onda da ormai più di venti anni, al punto da guadagnarsi il ruolo di giudice nella giuria del prestigiosissimo Grammy Award. Nel 2010 ha confessato la sua omosessualità e da diversi anni è sposato con Victor Allen.

tiziano ferro instagram
Tiziano Ferro (screenshot Instagram)

La carriera di Tiziano Ferro è iniziata alla fine degli anni ’90, come corista del gruppo hip-hop “Sottotono”. Nel 2001 pubblica il suo primo album dal titolo “Rosso Relativo” e diventa subito un successo internazionale grazie anche al singolo “Xdono” e altre canzoni che resteranno per sempre tra le più amate dal pubblico.

Tra il 2003 e il 2004 esce il suo secondo album, si chiama “111” ed è per lui una vera e propria consacrazione. Tiziano Ferro è così amato anche fuori dall’Italia che si trasferisce prima in Messico, poi in Inghilterra e infine negli Stati Uniti d’America. Nel corso del tempo ha pubblicato sette album in studio, una raccolta musicale chiamata “TZN” e anche un album di cover uscito nel 2020.

Tiziano Ferro ha raccontato la sua vita privata in un documentario prodotto da Amazon Prime Video e diretto da Beppe Tufarulo: nel film si ripercorre la sua adolescenza, il coming out e anche i problemi di alcolismo, l’impegno nell’associazione Alcolisti Anonimi e il rapporto con suo marito Victor, sposato con rito civile nel 2019.

Il cantante confessa: “Ho avuto il Covid-19”

tiziano ferro instagram confessione
Tiziano Ferro (screenshot Instagram)

C’era una storia, però, che nessuno conosceva. Tiziano Ferro ha svelato di aver dovuto affrontare una brutta malattia e lo ha fatto in diretta su Instagram, a tu per tu con i proprio followers. Il cantante ha rivelato di aver contratto il Covid-19, anche detto coronavirus, ed ha raccontato di come quell’esperienza lo abbia cambiato.

Il Covid-19 è stato orrendo“, confessa sui social. “…Non è più lo stesso“, dice riferendosi alla mancanza di gusto e olfatto che ancora non sono spariti. “Mi sono molto spaventato perché i sintomi sono durati per un mese“, a tal punto che Tiziano Ferro era stato costretto ad annullare il tour previsto per quest’anno, spostato al 2023.

Per fortuna, adesso Ferro sta molto meglio. Il cantante sta preparando l’anniversario ventennale dall’uscita del suo primo album “Rosso Relativo”, lo farà con una ristampa in vinile che andrà certamente a ruba. Nella speranza che possa tornare presto a cantare sul palco.