Fabrizio Frizzi, il tragico retroscena sulla sua morte: la verità che la famiglia non voleva divulgare

Il conduttore Fabrizio Frizzi e il tragico retroscena dietro la sua scomparsa: c’era una verità che la famiglia non voleva divulgare, ecco di che si tratta

Fabrizio Frizzi è stato uno dei migliori conduttori televisivi e radiofonici di cui ha beneficiato il pubblico italiano. Ha condotto tantissimi quiz, varietà e ha accompagnato le giornate degli spettatori con la sua simpatia, umiltà e gioia nel fare ciò che sapeva fare meglio di chiunque altro. Considerato sin dagli anni ottanta uno dei volti di punta Rai, insieme a Pippo Baudo, ci ha lasciato nel 2018 a seguito di un emorragia celebrale. Il suo esordio è avvenuto nel 1976 con un programma radiofonico.

 

fabri sorride
Curiosità (foto web)

Dopo aver esordito nel 1976 con il programma radiofonico a Radio Antenna Musica, approdò in RAI dove partecipò alla trasmissione per ragazzi Il barattolo, prima come inviato e poi come conduttore fisso insieme a Roberta Manfredi fino ad approdare come conduttore di un varietà Rai nel 1980 Europa Europa, e sempre nello stesso anno divenne il conduttore del concorso di bellezza Miss Italia, esperienza che gli darà enorme popolarità e condurrà per ben quindici edizioni fino al 2002.

Non tutti ne sono a conoscenza del cuore grande che aveva Fabrizio tanto che, nel 2000 decise di donare il midollo osseo ad una ragazza di Erice salvandole la vita e dichiarò: “All’epoca il mio midollo risultò compatibile con quello di una bimba le cui condizioni erano preoccupanti. […] Sei anni dopo, la più bella sorpresa della mia vita. Ero ancora al timone della partita del cuore, stava finendo la diretta e già scorrevano i titoli di coda, quando una ragazzina mi corse incontro per abbracciarmi. Capii subito che si trattava di Valeria, la bimba alla quale avevo donato il midollo e che era venuta a salutarmi dicendomi di essere la mia sorellina”.

Fabrizio è scomparso ma dietro la sua morte vi sono dei retroscena incredibili che proprio la famiglia non ha mai voluto svelare.

I retroscena sulla scomparsa di Fabrizio Frizzi

fabri sorride
I retroscena (foto web)

Tantissimi sono i personaggi del mondo dello spettacolo che hanno sempre un pensiero e un ricordo vivo del collega scomparso Fabrizio Frizzi e, Luca Giurato in una trasmissione condotta dalla Panicucci ossia Mattino 5 ha voluto ricordare l’amico svelando un piccolo retroscena.

Egli ha rivelato: “Fabrizio sapeva prima del malore in studio, lui lottava già contro il suo tumore al cervello, è inutile nasconderci e non parlare della sua malattia”.

Ha voluto nasconderlo perché voleva combattere fino in fondo tanto che, successivamente aveva confessato: “Se guarirò racconterò tutto nei dettagli, perché diventerò testimone della ricerca scientifica, la stessa ricerca che ora mi sta aiutando”.