Alberto Matano, l’agguerrita lotta contro il tumore: il gesto estremo

Il giornalista e conduttore della Vita in diretta Alberto Matano ha deciso di fare un gesto estremo per la lotta contro il tumore: ecco i dettagli della vicenda

Uno dei punti di diamante della rete Rai è il giornalista e conduttore Alberto Matano che, con la sua versatilità e professionalità è in grado di poter parlare di diversi argomenti in maniera sempre professionale. Nella sua carriera, inizialmente si è dedicato alla politica fino ad ampliarsi su diversi temi come l’attualità. Oggi è uno degli opinionisti dell’edizione 2021-2022 del programma condotto da Milly Carlucci, Ballando con le stelle e conduce il noto programma La vita in diretta.

 

albe serio
curiosità (foto web)

Sin da giovane è stato sempre appassionato di scrittura tanto che decide di dedicare parte della sua vita professionale oltre allo studio, in quanto egli è laureato in Giurisprudenza, anche al giornalismo tanto che, nel 1996 supera la selezione per la scuola in giornalismo radiotelevisivo di Perugia divenendo giornalista professionista tre anni dopo, nel 1999 seguendo in Rai i temi delicati riguardanti politica e attualità.

Qualche anno dopo, l’allora direttore Rai Gianni Riotta decise di volerlo alla conduzione del Tg 1 fascia serale ossia quella delle 20:00, e, successivamente, divenne conduttore di Speciale Tg1 in diretta. La sua carriera continua a prendere il volo, quando pochi anni dopo egli viene scelto nel cast del programma Uno Mattina Estate, uno dei programmi di punta Rai, continuando ad interessarsi principalmente della cronaca, dell’attualità e della politica.

Egli ha condotto per l’edizione 2019-2020 insieme alla bellissima Lorella Cuccarini il programma La vita in diretta ma, terminato il programma la Cuccarini ha detto stop alla collaborazione per aver subito atteggiamenti “sessisti” da parte di qualcuno del programma.

In un’intervista ha svelato un dettaglio circa il suo inizio carriera, affermando di non aver voluto occuparsi dei temi politici poiché la sua mamma faceva parte del partito nazionale rivelando di essersi molto spaventato e affermando: “Ho voluto fare la mia strada. Al Giornale Radio l’allora direttore Paolo Ruffini mi spostò sulla politica per una sostituzione estiva, mi prese un colpo“.

Alberto ha decido di dare il suo contributo per la lotta contro il tumore eseguendo un gesto che ha lasciato senza parole il popolo del web.

Matano e la lotta contro il tumore: il suo gesto

albe sorride
Il gesto (foto web)

Alberto Matano è sempre pronto e in prima linea quando si tratta di temi delicati e, ha deciso anche in questo caso di prestare il suo volto per la lotta contro il tumore.

Egli infatti ha deciso di sostenere l’associazione AIRC, Fondazione per la ricerca sul cancro.