Simona Ventura, il processo per frode: la sentenza eclatante

Simona Ventura in tribunale con le accuse di frode ed elusione fiscale: dopo tre anni e mezzo arriva l’eclatante sentenza che mette fine al processo per la conduttrice televisiva.

Simona Ventura è una conduttrice televisiva, attrice e showgirl originaria di Bentivoglio, in provincia di Bologna. Oggi ha 56 anni d’età, ha tre figli, è fidanzata con un noto giornalista e attualmente lavora in Rai con la trasmissione “Citofonare Rai 2“, co-condotta insieme all’amica e collega Paola Perego.

conduttrice ventura simona instagram età anni
Simona Ventura (screenshot Instagram)

In passato, il nome di Simona Ventura è rimbalzato spesso sulle riviste di gossip a causa della sua vita privata e del suo matrimonio con il calciatore di Serie A Stefano Bettarini: sposati per sei anni, dal ’98 al 2004, insieme hanno avuto due figli di nome Giacomo e Niccolò. Successivamente, ha adottato una terza figlia di nome Caterina.

Dopo molti anni a Sky Italia e Mediaset, negli ultimi anni la Ventura è tornata a lavorare in Rai. Prima ha condotto il talent-show “The Voice“, poi è tornata ad occuparsi di sport con una trasmissione tutta sua “La domenica Ventura“. Nel 2021 ha condotto un altro game-show dal nome “Game of Games – Gioco Loco“.

Pochi sanno, però, che proprio di recente Simona Ventura ha dovuto affrontare un lungo processo giudiziario, che l’ha condotta fino in tribunale con le accuse gravissime di frode ed elusione fiscale: dopo tre anni e mezzo di lotta giudiziaria, ieri la Ventura ha annunciato la sentenza finale che finalmente mette la parola fine al processo.

La conduttrice assolta dopo tre anni e mezzo

simona ventura assolta processo
Simona Ventura (screenshot Instagram)

La sentenza eclatante che forse qualcuno non si aspettava: Simona Ventura è stata assolta da tutte le accuse e dichiarata definitivamente innocente dei reati contestati. Il processo per frode ed elusione fiscale, dunque, si chiude qui. La Ventura ha commentato la vicenda sul suo profilo Instagram: “Oggi è finito un incubo lungo tre anni e mezzo“.

Se ho una colpa” – scrive Simona su Instagram – “è stata quella di fidarmi totalmente di persone che non se lo meritavano“. La conduttrice ne ha approfittato per fare una serie di precisazioni in merito a quanto accaduto; innanzitutto: “Non ho mai commesso alcun reato“.

Soprattutto, però, si è scagliata contro chi in questi anni l’ha resa oggetto di un vero e proprio linciaggio mediatico: “Fanno male tutte le accuse che mi sono arrivate sui social, tutto il fango che che mi è arrivato addosso. Ho sofferto e lottato affinché venisse fuori la verità“. La Ventura ha ringraziato il suo team di avvocati, il suo commercialista e il suo compagni di vita e fidanzato Giovanni Terzi.