Paola Perego, la più grande delusione della sua vita: le parole della conduttrice

Paola Perego ha vissuto, in passato, la delusione più grande della sua vita ed ha deciso di parlare di quel momento.

Paola Perego è una conduttrice televisiva di Monza classe 1966. Esordisce sul piccolo schermo a soli 16 anni e la troviamo alla conduzione di programmi dal calibro di Autostop, Record, Grand Prix. Alla fine degli anni ’80 è tra le annunciatrici di Italia 1 e Canale 5, mentre dal 1997 al 2003 presenta Forum.

Nel 2003 torna in Rai con Al Posto Tuo e l’anno successivo porta al successo il reality La Talpa. Conduce Verissimo e Buona Domenica, mentre dal 2014 al 2016 presenta Domenica In. Nel 2020 conduce il talk show Ascoltami. Per quanto riguarda la sua vita privata, dal 1990 al 1997 è stata sposata con Andrea Carnevale che l’ha resa madre di Giulia (1992) e di Riccardo (1996), mentre dal 2011 è sposata con Lucio Presta.

Paola Perego racconta la delusione più grande della sua vita

Se da una parte la vita professionale di Paola Perego è sempre stata ricca di soddisfazioni, non è stato lo stesso per la sua vita privata che le ha fatto vivere la più grande delusione. È lei stessa a rivelarlo.

Si tratta della fine del matrimonio, dopo sette anni, con Andrea Carnevale e padre dei suoi figli: “Il divorzio l’ho vissuto come una sconfitta perché ero molto giovane, credevo nel matrimonio per tutta la vita e poi ho scoperto che non è così”. Oggi la Perego è felice al fianco di Lucio Presta, ma tuttavia quando una storia d’amore giunge al capolinea, per di più se vi sono dei bambini in mezzo, viene spesso vissuta come una sconfitta.

Invece, con il passare del tempo, la Perego ha capito che hanno fatto la scelta migliore proprio per il bene dei bambini che sono cresciuti in un ambiente sereno. Inoltre, i rapporti tra lei e l’ex marito sono rimasti ottimi.

Paola Perego e gli attacchi di panico

Non tutti sanno che Paola Perego ha convissuto con un grave problema per ben trent’anni e che ha iniziato ad averci a che fare quando aveva appena sedici anni. Un problema che colpisce molte persone: gli attacchi di panico. Per fortuna la Perego è riuscita a sconfiggere questo problema, ma non dimentica come viveva il tutto.

La conduttrice rivela che: “Un sacco di volte ho pensato che sarebbe stato meglio morire. Però poi avevo anche paura della morte, quindi ero come il cane che si morde la coda. In quello stato sei veramente prigioniera, sei prigioniera, non c’è altra spiegazione”.