Vi ricordate Roberto Farnesi? Da “Centovetrine” a “Carabinieri”, ecco cosa fa oggi

Ha attirato l’attenzione del pubblico femminile grazie alla sua bellezza ed ai suoi ruoli in Centovetrine e Carabinieri, ma oggi Roberto Farnesi cosa fa?

Roberto Farnesi è un attore di Cascina classe 1969. Figlio di Pilade e di Mariangela, da ragazzo si trasferisce a Firenze per studiare alla scuola di Cinema Immagina. Inizia come attore di fotoromanzi per le riviste cult degli anni ’90 come Grand Hotel e Lancio dividendosi tra pubblicità in tv, cinema e piccolo schermo dove partecipa al suo primo film Una donna in fuga a cui seguono Paparazzi, Un té con Mussolini, Italian gigolò.

Tuttavia, il vero successo lo raggiunge nel 2001 con il ruolo di Giuliano Corsini in Centovetrine a cui segue l’esperienza a Carabinieri nei panni del brigadiere Luigi Testa. Diventa un volto sempre più conosciuto non solo in Italia, ma anche all’estero grazie alla Barilla che, nel 2007, lo sceglie come protagonista di uno spot pubblicitario per i tortelloni destinato agli Stati Uniti.

Cosa fa oggi Roberto Farnesi?

Tutti noi ricordiamo Roberto Farnesi per la sua partecipazione prima a Centovetrine e poi a Carabinieri. Fascino e talento in grado di ammaliare il pubblico femminile. Tuttavia, la sua carriera è proseguita ed ha all’attivo un successo dietro l’altro.

Sul piccolo schermo, ad esempio, ha preso parte a varie miniserie tv come Questa è la mia terra, Donne sbagliate, Caterina e le sue figlie 2, Per una notte d’amore, Butta la luna 2. Dal 2012 al 2018, invece, lo troviamo nel cast di Le tre rose di Eva.

Nel 2013, invece, è tra i concorrenti di Ballando con le stelle 9 dove si mette in gioco imparando a ballare. Dal 2018 interpreta l’imprenditore Umberto Guarnieri nella soap opera Il paradiso delle signore, un grande successo.

Roberto Farnesi: da latin lover a papà

Roberto Farnesi è sempre stato noto per essere un latin lover italiano: mai storie durature e circondato sempre da belle ragazze. Ma con l’arrivo dei 50 anni anche lui ha messo la testa a posto tanto che, a fine novembre, diventerà papà per la prima volta di una femminuccia che, molto probabilmente, si chiamerà Mia.

Diventare papà è stato, da sempre, il suo più grande desiderio: “Ho 52 anni, quando io sono nato mio padre ne aveva 56. Direi che è arrivato il momento”. A renderlo padre è la sua fidanzata, sempre riservata e mai sopra le righe, Lucya Belcastro, ragazza toscana classe 1996, studentessa di Lingue a Firenze ed estranea al mondo dello spettacolo. I due sono fidanzati dal 2015 e, nonostante i 25 anni di differenza, sono innamorati come non mai.