Daria Bignardi, il racconto del grave tumore: le durissime parole della giornalista

Daria Bignardi ha avuto un tumore al seno. La giornalista e conduttrice televisiva ne parla per la prima volta in occasione del suo ritorno in Tv con L’Assedio. Ecco cos’è successo.

Daria Bignardi è una giornalista, scrittrice e conduttrice televisiva. Oggi ha 60 anni d’età e da poco è tornata a condurre il programma tv “L’Assedio“, in onda sul Nove. La Bignardi torna così in televisione dopo qualche anno di assenza, a causa della grave malattia che ha dovuto affrontare.

daria bignardi tumore cancro assedio
Daria Bignardi (screenshot Instagram)

Durante il periodo di malattia, Daria Bignardi ha dovuto affrontare anche le conseguenze della separazione con suo marito Luca Sofri, giornalista direttore del Post. Insieme hanno avuto anche una figlia di nome Emilia, secondogenita di Bignardi che aveva già avuto un figlio col suo precedente marito Nicola Manzoni.

La sua notorietà televisiva si deve soprattutto alla trasmissione “Le invasioni barbariche“, un talk show ideato e condotto da lei, che ha diretto per quasi dieci anni dal 2005 al 2015 su La7. In una certa misura, “L’Assedio” è una sorta di versione rinnovata di quel programma.

Di recente aveva lavorato su Radio Capital, alla conduzione di “L’Intrusa – L’ora di Daria“, ripetendo un’esperienza già maturata su Radio Deejay dove per anni aveva condotto “La mezz’ora di Daria”. Ora che sta per ritornare in Tv, ha spiegato cos’è successo in questi ultimi anni.

La Bignardi racconta la lotta con il cancro

daria bignardi tumore cancro assedio
Daria Bignardi (screenshot L’Assedio)

Non ne aveva mai parlato, sia per pudore, sia perché è sempre stata una donna molto riservata. Ora, però, il racconto della giornalista ricostruisce cos’è accaduto in questi anni di lontananza dalla Tv: Daria Bignardi ha dovuto lottare contro un tumore al seno, che per fortuna oggi è superato.

Me ne sono accorta per caso, con una mammografia di routine. Il tumore al seno è una malattia molto seria, di cui si ammalano milioni di donne ogni anno“. La chemioterapia l’ha costretta ad indossare una parrucca, ma di recente la Bignardi non ha avuto paura dimostrare i capelli corti e grigi che stanno lentamente ricrescendo.

Non ho voluto rendere pubblica la malattia. Vi starete chiedendo il motivo: “Un po’ per pudore, un po’ anche per non destare curiosità e preoccupazione nella gente. Ho molto rispetto di chi continua a soffrirne“. In parte la giornalista ha sfogato i suoi dolori nel suo ultimo libro “Oggi faccio azzurro” e adesso che tutto si è risolto è già pronta a tornare in Tv.