Morgan, il padre si è tolto la vita: il tragico racconto dell’artista | Lacrime a fiumi

Il papà di Morgan si è suicidato. L’ex cantante dei Bluvertigo a Ballando con le Stelle confessa la tragica storia di suo padre che si è tolto la vita quando lui era ancora solo un ragazzino.

Morgan è un cantante e musicista italiano, ex frontman del gruppo Bluvertigo. Il suo vero nome è Marco Castoldi, è nato a Milano nel ’72 e oggi ha 49 anni d’età. Dopo essere stato a lungo giudice di X-Factor, attualmente è tra i concorrenti di Ballando con le Stelle, il talent-show di danza condotto da Milly Carlucci.

cantante morgan papà suicidio
Morgan (screenshot Instagram)

Abile strumentista e compositore, Morgan è sempre stato un artista eccentrico e poliedrico. Ha raggiunto il successo nazionale negli anni ’90 con la rock new wave dei Bluvertigo e poi negli anni 2000 si è dedicato alla carriera da solista pubblicando 5 album e 3 raccolte musicali, ricevendo molteplici premi e riconoscimenti.

In Tv è stato anche coach nelle trasmissioni Amici di Maria De Filippi su Canale 5, e The Voice of Italy, su Rai 2. Negli anni è stato più volte ospite del Festival di Sanremo, ma molti ricordano la sua esclusione del 2010 a causa di alcune dichiarazioni controverse circa l’abuso di droghe.

Di lui si sa tutto o quasi. Pochi, però, erano a conoscenza di questa tragica storia che riguarda la sua famiglia e la sua vita privata: una storia avvenuta moltissimi anni fa quando Morgan era ancora semplicemente Marco, un ragazzino di 15 anni appassionato di musica e pieno di sogni, che non era ancora pronto ad affrontare un dolore così grande.

Suo padre si è suicidato quando lui aveva 15 anni

cantante morgan padre suicidato
Morgan (screenshot Instagram)

A raccontare la storia di suo padre è stato lo stesso Morgan, durante un monologo andato in onda nell’ultima puntata di Ballando con le Stelle, sabato sera in prima serata su Rai 1. Lacrime a fiumi per il racconto del cantante, che ha confessato che suo padre si è suicidato quando lui aveva 15 anni.

È stato un dramma nella mia vita. Mio padre si tolse la vita a causa della depressione di cui soffriva. Io oggi l’ho perdonato per questo, ma all’epoca non riuscivo a perdonarlo. Lui era un buon padre ed è stato difficilissimo affrontare il lutto“. Parole commosse e sincere quelle di Morgan, che ha emozionato i telespettatori.

Poi l’artista va avanti e conclude: “Papà era quasi un ‘mammo’ per me, diciamo così. Perché era sempre affettuoso, mi voleva bene, mi ha amato. Quando se n’è andato io e mia sorella abbiamo dovuto sopportare una tristezza che non ci meritavamo di provare“.