Justine Mattera, il racconto delle drammatiche conseguenze del cancro: “…insufficienza cardiaca”

Justine Mattera racconta quello che in pochi sanno, ovvero le drammatiche conseguenze di cui soffre di ha avuto il cancro e lei lo sa bene.

Justine Mattera è una showgirl statunitense classe 1970. Di origini italiane, dopo la laurea alla Standford University si trasferisce a Firenze per proseguire gli studi. Per mantenersi lavora come modella e cubista in una discoteca toscana dove viene notata da Dj Joe T. Vannelli e collaborano insieme sulle note di Feel It.

Piano piano si fa conoscere ed arriva a Milano dove incontra Paolo Limiti che, vista la sua somiglianza con Marilyn Monroe, la vuole al suo fianco in Ci vediamo in TV dal 1996 al 2003. Nel 2006 arriva terza a La Fattoria ed inizia a fare esperienze a teatro come con la commedia musicale Tre cuori in affitto. Nel 2021 esce la sua autobiografia Just Me. Quante Vite Ci Stanno in 50 Anni?. Per quanto riguarda la sua vita privata, dal 2000 al 2002 è stata sposata con Paolo Limiti, mentre dal 2009 è sposata con Fabrizio Cassata che l’ha resa madre di Vincent Michael (2007) e di Vivienne Rose (2009).

Justine Mattera racconta l’intervento subito dalla sorella

Justine Mattera molto legata alla sua famiglia. Nonostante la lontananza che l’ha portata a vivere in un continente diverso, è sempre presente quando qualcuno dei suoi cari ha bisogno. Forse non tutti sanno, ma ha una sorella più piccola di 21 mesi di nome Jessica che, quando aveva 11 anni, ha sconfitto il linfoma di Hodkin’s con massicce dosi di radioterapia.

La sorella minore di Justine si è salvata dal cancro, ma ha avuto gravi conseguenze al cuore ed ai polmoni poiché i tessuti sono cambiati e sono stati resi meno elastici e più sottili. A distanza di anni, la situazione è precipitata come racconta la Mattera: “A 48 anni mia sorella si è trovata in insufficienza cardiaca necessitando un intervento di urgenza e la sostituzione dell’aorta”. Jessica si è sottoposta da un intervento all’avanguardia dove: “Usano dei tessuti di maiale e mucca per costruire l’aorta nuova”.

Un intervento difficile con solo il 40% di possibilità di buon’uscita. Justine ha viaggiato per 18 ore per poter stare al suo fianco. L’ha raggiunta in North Carolina dove le ha tenuto la mano ed ha pianto con lei. Per fortuna tutto si è concluso nel migliore dei modi e la showgirl ha ringraziato i chirurgi per aver accettato un caso così complesso. La sorella non si è persa d’animo, anzi si è presentata all’intervento nel migliore dei modi: “Si ha fatto l’operazione al cuore indossando le ciglia finte”.

Justine Mattera ricorda l’importanza della famiglia

Dopo l’intervento, è giunto il momento di riposare per tornare nel pieno delle forze. Inoltre si avvicina Natale quindi è l’occasione giusta per stare tutti insieme. Justine Mattera e la sorella, al momento, si trovano nella casa di famiglia nel bosco a Chapel Hill, in North Carolina.

Da tutto questo, la Mattera ha capito una cosa molto importante che ci tiene a condividere con i suoi follower: “La famiglia è così preziosa. Vivo lontano per scelta mia, ma credetermi, there’s no place like home and home is where the heart is”.