GfVip, Katia Ricciarelli accusata di bullismo e misoginia: la denuncia della compagna di Eva Grimaldi

Al Gf Vip Katia Ricciarelli è stata accusata di bullismo e misoginia dalla compagna di Eva Grimaldi: ecco cosa è accaduto

La sua voce ha incantato il pubblico nei più grandi teatri del mondo, ella è dotata di un talento straordinario e fa parte dello scenario della musica lirica che, nel corso del tempo grazie al suo talento ha cambiato radicalmente la scena. Ella è una delle protagoniste indiscusse dell’edizione odierna del Grande Fratello Vip, spesso al centro dell’attenzione dei media per i suoi comportamenti non sempre corretti e le continue discussioni con altri concorrenti della casa: stiamo parlando di Katia Ricciarelli.

 

katia sorride
curiosità (foto web)

La sua famiglia non era molto agiata ma ella con la sua tenacia e molta ambizione ha raggiunto il sogno della musica cominciando a studiare al Conservatorio Benedetto Marcello di Venezia e raggiungendo nel 1969 un ottimo risultato come quello di debuttare all’opera  La bohème e apparendo l’anno successivo al Regio di Parma ne Il trovatore. Il talento non passa inosservato soprattutto nel 1971, quando Katia vince il Concorso Internazionale Voci Verdiane  eseguendo un’aria da Il corsaro. 

La sua voce è molto bella ed è dotata da un timbro luminoso e morbido celebre per i filati, le smorzature e i pianissimi che nel corso del tempo le hanno fatto conquistare le scene dell’opera lirica approdando in diversi teatri del mondo come Lyric Opera di Chicago, Teatro La Scala,  Royal Opera House di Londra, spaziando tra le opere di Puccini, Verdi, Rossini, Donizetti. Per i suoi brillanti venticinque anni della carriera ottiene il  titolo di Kammersängerin a Vienna e di Grande Ufficiale della Repubblica Italiana.

Oggi la bella cantante è una delle concorrenti che più stanno facendo chiacchierare il mondo del web e dei media per i suoi atteggiamenti che non sempre hanno un buon successo né agli occhi al pubblico tanto meno a quello dei concorrenti che spesso si lamentano delle sue parole che risultano molto offensive.

La compagna di Eva Grimaldi, Imma Battaglia, in un suo post Instagram ha fatto delle accuse molto gravi nei confronti della donna.

Le accuse della compagna di Eva Grimaldi nei confronti di Katia Ricciarelli

katia vs eva
accuse (foto web)

A prendere le difese di Eva Grimaldi durante una lite con Katia Ricciarelli c’è stata Imma Battaglia, compagna dell’attrice che ha speso parole molto dure nei confronti della cantante accusandola di “bullismo, nonnismo e misoginia”.

In un videomessaggio su Instagram Imma ha rivelato: “Oggi ho assistito a un episodio che mi ha lasciata ferita, ho assistito a un episodio di bullismo, nonnismo, machismo, iper machismo, misoginia fatta da una donna nei confronti di un’altra donna. Sono rimasta basita, non me lo sarei mai aspettato e soprattutto credo sia molto grave; è grave se accade in una trasmissione seguita da milioni di persone, perché queste trasmissioni offrono modelli. E il modello che dobbiamo offrire come donne è quello della solidarietà e della comprensione, sicuramente non quello della violenza.”

Ha poi fatto un appello al conduttore Alfonso Signorini affermando: “Io mi auguro davvero che si abbia l’opportunità di parlarne perché nessuno faccia mai più, machismo, nonnismo, misoginia e bullismo. Perché quando accade, dobbiamo denunciarlo per il bene di tutti e tutto perché non accada mai più”.