Caricabatterie attaccato alla presa, un’abitudine per molti | Attenzione le conseguenze potrebbero essere catastrofiche

La necessità di essere sempre connessi al nostro cellulare richiede di averlo sempre carico. Ma c’è un’altra abitudine ancora più diffusa, che è quella di lasciare il caricabatterie attaccato alla presa della corrente, anche una volta staccato il cellulare. Senza pensare, purtroppo, alle pericolose conseguenze di questo gesto abituale.  

Il caricabatterie dello smartphone attaccato alla presa elettrica, continua a consumare energia contribuendo alle spese in bolletta. Ma la conseguenza maggiore e più pericolosa riguarda la nostra incolumità fisica.

caricabatterie incendio
caricabatterie incendio

Secondo i Vigili del Fuoco, un primo campanello d’allarme è il surriscaldamento della carica. Se toccandola sentiamo che è quasi bollente, dobbiamo subito staccarla. Il pericolo è la fusione o l’esplosione, ma soprattutto che questi fenomeni avvengano in prossimità di superfici che alimentino le fiamme, come divani o letti. 

Il rischio più grande è che si inneschi un incendio che può mettere a repentaglio la nostra vita, come già accaduto in molte storie di cronaca.

Via quindi l’abitudine di lasciare il caricabatterie su queste suppellettili. Lo strumento quando è attaccato alla corrente ma non al cellulare, potrebbe innescare delle scintille a causa ad esempio di uno sbilanciamento di energia che possono scoppiare in un incendio se incontrano del materiale infiammabile.

Ma il rischio può arrivare anche da un “malware” che colpisce i caricabatterie di smartphone. I ricercatori del colosso tecnologico cinese Tencent, hanno scoperto nel 2020 una falla presente in 18 modelli di caricabatterie veloci – il cosiddetto Badpower, un attacco hacker che colpisce direttamente il sistema di ricarica, rischiando di bruciare il cellulare.

Un consiglio importante quindi, oltre alle giuste abitudini pratiche, riguarda l’attenzione in fase di acquisto. Acquistare prodotti con il marchio CE (Marchio di conformità europea), può garantire la qualità ed il controllo dietro lo strumento che compriamo.