Bevete tanta Coca Cola? Scoprite cosa accade al corpo un’ora dopo aver bevuto una lattina

La Cola Cola è forse la bevanda più famosa, conosciuta dal 94% della popolazione mondiale. I dati parlano di 110 miliardi di bottiglie prodotte ogni anno, un numero che fa capire quanto questa bibita sia amata e consumata. Negli anni sono aumentate le raccomandazioni a non abusare di questa bevanda, a causa della presenza di ingredienti considerati nocivi per la salute. 

Per conoscere più nello specifico gli effetti della Coca Cola sul nostro organismo, un farmacista britannico ha pubblicato sul suo blog uno studio dedicato.

In particolare Niraj Naik, questo il nome del dottore, ha spiegato cosa succede al corpo un’ora dopo aver bevuto una lattina di Coca.

lattina coca cola
lattina coca cola (foto web)

Uno studio nato dall’esperienza in farmacia

Il dottor Naik ha spiegato come nella sua esperienza di farmacista abbia incontrato persone con problemi di peso “Dopo aver visto molti soffrire di malattie collegate all’obesità come problemi di cuore, diabete o gli effetti collaterali dei medicinali, ho deciso di scoprire cosa rende questi individui grassi, visto che il grasso non deriva da ciò che mangiano“. Il problema, secondo il medico, si troverebbe infatti nello sciroppo di glucosio fruttosio, contenuto principalmente in merendine e bevande gassate. Come, appunto, la Coca Cola.

Nonostante non abbia un contenuto così alto di sciroppo di glucosio fruttosio – ha spiegato Naik – la Coca Cola contiene caffeina e sali raffinati. Il consumo regolare di questi ingredienti, soprattutto in dosi massicce, può aumentare il rischio di obesità, diabete, malattie cardiache e pressione alta“.

coca cola effetti
coca cola effetti (foto web)

Il farmacista ha pubblicato nel suo blog, correlato da infografica, lo studio di cosa accade al corpo nei 60 minuti dopo aver consumato una lattina di Coca Cola. Nei primi 10 minuti ingeriamo l’equivalente di 10 cucchiaini di zucchero, che nei successivi venti minuti provoca un picco di glicemia nel sangue. Il sangue, a sua volta, trasforma ogni zucchero in grasso.

Dopo circa 40 minuti, la caffeina è nel nostro corpo, con conseguenti pupille dilatate e aumento della pressione sanguigna. Subito dopo si attiva la produzione di dopamina, stimolando il piacere al pari di come accade con l’eroina. Dopo circa 1 ora, gli zuccheri e la caffeina causano l’espulsione di calcio, zinco e magnesio attraverso l’urina. La glicemia crolla, con conseguente crollo di eccitazione e possibile manifestazioni di irritabilità. “Se volete bene al vostro cuore e alla vostra mente ricordate queste informazioni la prossima volta che comprerete una lattina di Coca Cola“, conclude il farmacista.