Dimagrimento e acqua, un binomio indissolubile ma attenzione a seguire le giuste indicazioni

L’acqua è uno degli elementi vitali, senza di lei non ci sarebbe vita. Il nostro corpo è costituito in media di un 70% di acqua, la stessa percentuale si riferisce alla superficie di acqua presente nel nostro pianeta.

Restare senza bere provoca la morte in circa 3 giorni, ma se la assumiamo nel giusto modo può portare numerosi benefici anche dal punto di vista estetico.

L’Italia risulta essere il 1° paese in Europa per consumo di acqua in bottiglia. Ma vediamo nello specifico come bere acqua può influire sul nostro organismo e soprattutto sulla nostra bellezza.

acqua dimagrire
acqua dimagrire

Come e quanto bere

Non tutte le acque sono uguali. Un documento del Ministero delle Attività Produttive sull'”Etichettatura delle acque minerali naturali”, specifica che “la normativa vigente stabilisce che le acque minerali naturali si distinguono dalle ordinarie acque potabili per la purezza originaria e sua conservazione, per il tenore in minerali, oligoelementi e/o altri costituenti ed, eventualmente, per taluni loro effetti”.

La differenza prevalente riguarda il residuo fisso di sali minerali: nell’acqua minerale va dai 500 ai 1500 mg/l, mentre l’acqua oligominerale presenta un residuo fisso inferiore ai 500 mg/l. Questo va sicuramente a favore della nostra digestione.

I benefici del bere acqua sono molteplici, oltre che vitali; aiuta la pressione, favorisce l’equilibrio della temperatura corporea, aiuta il trasporto di nutrimento alle cellule e l’eliminazione delle tossine. In pratica aiuta la purificazione del nostro organismo.

Quanta acqua è necessario bere ogni giorno? Mediamente si parla di almeno 1.5 litri, ma questo dipende anche da alcuni fattori come l’età, il peso, il tipo di alimentazione e la stagione. La dottoressa Serena Missori – medico chirurgo endocrinologo, esperto di nutrizione funzionale biotipizzata – suggerisce a questo proposito sulla sua pagina di “assumere circa 30-40 cc di acqua per ogni chilo corporeo al giorno”.

acqua dimagrire
acqua dimagrire (foto web)

Bere acqua appena svegli (1 o 2 bicchieri, meglio tiepida) attiva immediatamente il metabolismo, il che aiuta a bruciare carboidrati e grassi. Studi scientifici hanno provato che bere 2 bicchieri di acqua al giorno, sempre a temperatura ambiente, aumenti il tasso di metabolismo di circa il 30%.

Ma se non abbiamo lo stimolo a bere? molte persone bevono poco, ma per aiutarsi si può ricorrere a the, tisane, ed anche ad acque aromatizzate.

Bere quindi acqua fa bene non solo alla salute, ma è un buon aiuto per chi volesse tenersi in forma. Questo non significa certamente che faccia dimagrire, ma facilitando l’attivazione del metabolismo, è  importante tanto quanto il cibo che scegliamo.