Il Peru è famoso in tutto il mondo, ma ti sorprenderà vedere questo luogo sconosciuto

Il Perù è uno dei paesi più famosi del centroamerica, che possiede dal punto di vista naturalistico posti stupendi come le vette delle Ande che si estendono da nord a sud-est e le foreste tropicali del bacino amazzonico a est con il Rio delle Amazzoni. C’è un posto però che non è conosciuto e che ti lascerà senza fiato. 

Il Perù è il diciannovesimo paese più grande al mondo, e il terzo in Sud America. E’ stata sede di diverse antiche culture, che vanno dalla civiltà Caral, la civiltà più antica di America e una delle cinque culle della civiltà, all’Impero Inca, lo Stato più grande dell’America precolombiana.

Apukunaq Tianan
Apukunaq Tianan

Il territorio che ora include il Perù ha una delle più lunghe storie di civiltà di qualsiasi paese, che fa risalire la sua eredità al quarto millennio a.C.

Il Peru è famoso nel mondo per la sua storia, per i resti delle civiltà precolombiane che ogni anno visitano milioni di turisti. Le rovine della civiltà Inca sono la più grande attrattiva del Peru, in particolare Machu Picchu.

Machu Picchu è il terzo sito archeologico più grande del mondo dopo gli scavi di Pompei e Ostia Antica. Dal 2007 è stata inserita, insieme al Colosseo, nella lista delle 7 meraviglie del mondo moderno. Ma c’è un luogo, a circa 40 minuti da Cuzco, dove l’arte si fonde con la natura, in uno spettacolo che in pochi conoscono.

E’ dall’idea dello scultore Michael de Titan, che è nato il progetto della Dimora degli Dei (Apukunaq Tianan, nella lingua antica Inca), un luogo dove si trovano delle opere scolpite nella roccia, ad un’altitudine di 3500 metri.

Tra le figure rappresentate, scolpite solo con scalpello e martello ed alte dai 15 ai 17 metri, la divinità creatrice andina Viracocha, la dea Inca Madre Terra Pachamama, la testa di un puma e il volto dell’ultimo monarca dello stato neo-inca, Túpac Amaru.