Pedicure perfetto, è arrivata la stagione delle scarpe aperte, attenzione a questi errori che facciamo comunemente

Bella stagione, tempo di scoprirsi un pò di più. Con l’arrivo del caldo, tiriamo fuori dagli armadi le scarpe aperte, ed il primo pensiero è quello di avere i piedi perfetti. E’ il momento di fare un trattamento, e sapere come mantenerli belli e sani. Ecco a cosa fare particolarmente attenzione per la cura dei nostri piedi.

I piedi sono una parte in vista durante tutta la bella stagione, e per molti di noi, sia uomini che donne, sono una parte importante da curare.

Per sapere cosa fare e cosa non, riproponiamo alcuni consigli che Brice Nicham, famoso podologo parigino seguito dalle star hollywoodiane, ha raccontato a Vanity Fair.

Pedicure consigli
Pedicure consigli

Il problema presente sia in inverno che in estate, è anzitutto legato ai tacchi alti. Le celebrità in particolare, che usano moltissimo i tacchi durante gli eventi, vanno incontro a problemi che riguardano tutti, come il carico sotto l’avampiede.

Lo specialista consiglia anzitutto, tornati a casa e tolti i tacchi, di sollevare le gambe per qualche minuto per aiutare la circolazione, e di fare un pediluvio con bicarbonato; subito dopo fare un massaggio con olio essenziale di arnica, dal potere anti infiammatorio. E’ importante camminare spesso scalzi, e fare movimenti rotatori alle caviglie; i rulli massaggianti sono consigliati.

Sarebbe importante curare il piede tutto l’anno, facendo una pedicure ogni due mesi, come consiglia Brice, ed uno scrub una volta a settimana. Fare particolarmente attenzione alle zone più a rischio calli, e ai talloni.

Attenzione a questi errori comuni

Tacchi alti
Tacchi alti (foto web)

Il capitolo unghie, è importante, perché non andrebbero tenute troppo lunghe, Brice consiglia di tagliarle “a filo dei polpastrelli e cercando di dare una forma arrotondata sui lati, limando leggermente gli angoli”. Ma i consigli più importanti sono su cosa non fare, e riguarda degli errori più comuni di quanto possiamo immaginare. 

L’esperto sottolinea a cosa fare attenzione quando ci prendiamo cura dei nostri piedi. Per quanto riguarda lo smalto, mai tenerlo per più di 15 giorni, perché il “pigmento colorato potrebbe intaccare la superficie dell’unghia sulla quale appariranno delle anti-estetiche lunette bianche”.

Inoltre, l’uso frequente della pietra pomice o di lime potrebbe aumentare il rischio della comparsa di calli. Infine, attenzione a quando mettiamo la crema ai piedi: se idratiamo troppo i piedi, il rischio è che insorgano delle fastidiose micosi. Quindi ok al massaggio, anche di 15 minuti, ma attenzione alla quantità di crema che utilizziamo.