Questi sposi hanno avuto un festeggiamento….inaspettato! Ecco che è successo in questa città italiana

Siamo nel pieno della stagione dei matrimoni e, dopo lo stop alle cerimonie durato quasi due anni a causa del Covid, si è tornati a festeggiare con amici e parenti. Il giorno più bello vede le organizzazioni e le scelte più diverse. Ma in questa città gli sposi hanno avuto una sorpresa davvero originale.

Nel 2020 si sono celebrati in Italia 96.841 matrimoni -47,4% sul 2019 (con rito religioso -67,9%; prime nozze -52,3%

Secondo l’Istat, si celebrano meno nozze, ma ci si sposa sempre più tardi.

Sposi lancio del riso
Sposi lancio del riso (foto web)

Il matrimonio è un momento importante nella vita di una coppia, chi sceglie di convolare a nozze cerca di organizzare tutto nei minimi dettagli. Ogni luogo, come sappiamo, ha però le sue tradizioni, e queste sono legate anche al giorno più bello.

In Italia le tradizioni sono molto importanti, e tra queste c’è il rito del lancio del riso alla fine della cerimonia, un gesto simbolico per augurare agli sposi un matrimonio fortunato ed abbondante, ma nel tempo sono state inserite delle “varianti”.

Le alternative al lancio del riso

Il lancio del riso agli sposi è usanza antica, un augurio di buona fortuna per il futuro della coppia, e anche di riuscire ad ampliare in poco tempo la propria famiglia. Questa usanza è molto diffusa in Italia, ma esistono delle alternative al posto del riso.

Bari lancio delle orecchiette agli sposi
Bari lancio delle orecchiette agli sposi (ph. Matteo Lomonte)

Tra le varianti al riso, ci sono anzitutto i petali di fiori e anche di lavanda, un rito che ha preso molto piede, perché si pensa che il riso possa essere pericoloso (a volte è entrato negli occhi degli sposi causando dei piccoli incidenti) o che possa macchiare i vestiti (il timore riguarda il riso colorato).

In alternativa vengono lanciate in aria le bolle di sapone, ma anche palloncini, e le lanterne (che anche a Capodanno hanno preso piede nel nostro paese). Ma c’è chi ha voluto augurare buona vita agli sposi seguendo una tradizione…culinaria.

E’ successo pochi giorni fa nella splendida Bari vecchia, luogo in cui le tradizioni locali sono presenti e radicate, e amatissima anche dai turisti. La celebre signora Nunzia Caputo, conosciuta come la signora delle orecchiette, ha voluto festeggiare una coppia di sposi con un lancio delle orecchiette.

Lo scatto, realizzato dal fotografo Matteo Lomonte, è diventato virale e sarà un bellissimo ricordo per Michele e Ilaria, la coppia di sposi baresi che ha festeggiato con questo lancio originale e…buonissimo!