E’ stata una star indiscussa degli anni Novanta, l’inaspettato cambiamento di rotta, ecco cosa è successo

L’amatissima star degli anni Novanta che ha fatto appassionare i fan di tutto il mondo alla sua musica, ha deciso inaspettatamente di fare un cambio radicale. La sua scelta ha lasciato i fan a bocca aperta ma potrebbe essere una rivelazione. Ecco cosa è successo al cantante. 

Sono tantissime le star che negli anni Novanta sono diventate delle vere e proprie icone. Spaziando dal cinema alla musica fino alla moda, il decennio è stato un’esplosione di energia che molti (quelli che hanno avuto la fortuna di viverli) si portano ancora dietro con nostalgia.

Vino Hampton Water (Fonte Instagram @hamptonwater)
Vino Hampton Water (Fonte Instagram @hamptonwater)

Naturalmente chi è stato giovane è ha vissuto appieno i ’90 ha visto i suoi avvenimenti succedersi con delle colonne sonore strepitose come sottofondo. Ce ne sono alcune rimaste indelebili e che tutt’ora fanno esplodere le radio al solo sentirle. Una di queste, ad esempio è una di quelle canzoni che, già dalle prime note, è capace di risvegliare un’energia unica.

It’s my life and it’s now or never“, se state leggendo queste parole canticchiando allora avete già capito di chi parliamo. Jon Bon Jovi è stato il leader della band Bon Jovi ed ha regalato emozioni e musiche suonatissime in radio. Una carriera nella musica costellata di successi come “Always” e “Livin’ On a Prayer“, ma che adesso sembra prendere una direzione completamente diversa.

Bon Jovi diventa produttore di vini, la svolta innovativa dell’artista sul “rosé”

Capita spesso che i nostri idoli cinematografici e musicali decidano di prendere altre strade. Dopo un successo mondiale strepitoso, magari andato ad affievolirsi nel tempo con l’arrivo delle nuove leve, c’è chi decide di reinventarsi proprio come ha fatto lui.

Bon Jovi e Jesse col vino di loro produzione (Fonte Instagram )
Bon Jovi e Jesse col vino di loro produzione (Fonte Instagram @hamptonwater)

Bon Jovi ha deciso di lanciare la sua prima linea di vini che porterà il nome di “Diving into Hampton Water”, nata dalla collaborazione col figlio Jesse e l’enologo francese Gérard Bertrand. L’artista americano ha scelto di puntare su un vino rosé fresco e vivace, come viene descritto dai comunicati stampa. Il nome scelto per la bevanda nasce dall’ispirazione di Jon Bon Jovi tratta dai suoi ricordi: nella zona costiera dell’East Hamptons, infatti, il cantante trascorreva le sue vacanze col figlio.

Pensate che la bottiglia avrà dei costi da capogiro? Assolutamente no. Se avrete la possibilità di trovarla in commercio, potrete aggiudicarvi e assaporare una buona bottiglia di vino del vostro beniamino anni Novanta per la modica cifra di 25 dollari. Per farlo però, dovrete trovarvi in America è chiaro, a partire dalla prossima primavera.