Non gettare il rotolo della carta igienica finito: puoi farne un uso incredibile

La carta igienica è uno degli elementi sempre presenti nelle nostre case. Ne consumiamo tantissima diventando anche dei grandi “spreconi”. E pensare che i rotoli finiti potrebbero esserci molto utili per trasformarli in qualcosa di bellissimo e soprattutto sostenibile: ecco una geniale idea. 

Se c’è una cosa che nelle nostre case non manca è sicuramente la carta igienica. Fedele compagna nei nostri momenti più riservati, ne consumiamo tantissima. Basti pensare che un italiano ne utilizza mediamente ben 4 chili all’anno, una quantità smisurata e a volte eccessiva.

Carta Igienica riciclo chesuccede 20220629
Riciclo della carta igienica (Chesuccede)

Il consumo di carta igienica infatti, diventa un serio problema ambientale, considerando che occorrono tantissimi alberi che vengono abbattuti quotidianamente per realizzarla. Un uso “consapevole” è dunque quasi impossibile visto che, quando ne abbiamo bisogno, non siamo certo abbastanza attenti da misurare quanti quadratini ne utilizziamo. L’industria europea di questo prodotto fattura circa 8,5 miliardi di euro l’anno, una cifra esorbitante che però non è sufficiente a ripagare quanto alla natura stiamo togliendo.

Ma quale potrebbe essere allora un metodo intelligente e soprattutto green per riciclare la carta igienica? Naturalmente possiamo sfruttarne il rotolo di carta interno, quello che generalmente non pensiamo due volte a gettare nella spazzatura. Se lo conserviamo in casa, possiamo farne un uso davvero incredibile: a rivelarlo è un noto TikToker.

I rotoli di carta igienica danno vita a nuove piante: ecco l’idea geniale del TikToker

Impazzano sempre più su TikTok come anche sugli altri social, le pagine di giovani che si accostano al mondo green e sostenibile, dando consigli ed idee sorprendenti. Abbiamo scovato per voi oggi Armen Adamjan, fondatore del canale dal nome “Creative Explained“.

@creative_explained

How to make plant pots for free! 🤩🌱 #tiktoktaughtme #tiktokpartner #planttips #plantsoftiktok #recycle

♬ original sound – Armen Adamjan

Vicino al mondo delle piante e delle soluzioni casalinghe intelligenti, il blogger propone un’idea originalissima e molto smart per riutilizzare i rotoli finiti della carta igienica. Quello che fa è tagliare ognuno di essi in due parti con una forbice e sistemarlo in un vassoio di plastica forato (può andare bene una delle confezioni alimentari che troviamo in commercio).

Dopo aver riempito il vassoio con i rotoli di carta, li riempie con del terriccio per piante, e in ognuno di essi, inserisce dei semi. Possiamo scegliere pomodori, carote, lattuga o quello che più preferiamo, e una volta piantati, ricopriamo il tutto con uno strato di pellicola. Dopo qualche giorno i semi saranno diventati dei bellissimi germogli, pronti per essere trasferiti in un vaso più grande.

Il bello sta proprio in questo passaggio: possiamo rinvasare il rotolo di carta igienica con all’interno la piantina direttamente al centro di un vaso pieno di terra. I rotoli sono infatti biodegradabili e quindi tenderanno a scomparire da soli con il tempo, lasciando spazio alla nostra coltivazione di crescere indisturbata!