Cellulite, scoperto il rimedio che la riduce al 50%, cosa fare e di cosa si tratta

“Un’estate al mare…”, suonava la famosa canzone. Tempo di caldo, mare, piscina, insomma momenti all’aria aperte e vestiti più leggeri. Il fatto però di “scoprirsi” un pò di più, rappresenta per molte persone un problema, per il fatto che a scoprirsi è anche il fastidiosissimo inestetismo della cellulite. Esiste però un alleato per combatterla, che forse nessuno conosce. 

Uno studio scientifico del 2014 ha dimostrato la capacità di una pianta che produce piccoli frutti rossi e neri, dal sapore amarognolo, ricche di antiossidanti, utilissima per molti scopi, ma in particolare per combattere la cellulite. Vediamo di cosa si tratta e come utilizzarla.

Stop alla cellulite (chesuccede)
Stop alla cellulite (chesuccede)

Si chiama Aronia, e la sua efficacia è riconosciuta anzitutto per la prevenzione di malattie tumorali e cardiovascolari. Ma non solo. La comunità scientifica ha effettuato degli studi che hanno confermato la sua efficacia nel combattere la tanto odiata “pelle a buccia d’arancia”, ovvero la cellulite.

L’effetto potente dell’aronia per combattere la cellulite

Come sappiamo la cellulite può colpire sia donne che uomini, ed è suddivisa in 3 stadi – lieve, moderato e grave. Lo stadio lieve è quello più diffuso e conosciuto, quello della pelle con il caratteristico aspetto “a buccia d’arancia”, mentre quando è grave l’aspetto è “a materasso”, con affossamenti e gonfiori molto accentuati. Fattori ormonali, genetici, ma soprattutto di stile di vita (movimento ed alimentazione), influiscono sulla formazione e presenza della cellulite.

Succo di Aronia (Fonte web)
Succo di Aronia (Fonte web)

Tra i rimedi anticellulite, ce ne sono moltissimi e di vario genere. Bisogna anzitutto partire da un concetto base che ogni medico e specialista insiste nel ribadire, ovvero che curare lo stile di vita, fare movimento adeguato, e seguire una dieta attenta e pulita, sia il primo vero anticellulite – oltre che il modo migliore per mantenersi in salute. Tra i rimedi che in pochissimi conoscono, c’è l’aronia, scientificamente dimostrata già nella prevenzione del rischio cardiovascolare. Secondo uno studio del 2014, la supplementazione dietetica con il succo di Aronia, ricco in polifenoli migliora l’aspetto della pelle in caso di cellulite. (J Med Food. 2014 Jan 16).

Lo studio ha indagato l’efficacia del succo di aronia organica (OCJ) in donne fra i 25 e i 48 anni affette da cellulite di secondo grado secondo la scala di Nurnberger-Muller.
Prima dello studio sono stati misurati parametri antropometrici, biochimici e la struttura della pelle mediante ecografia. Tutti i soggetti hanno consumato 100 ml di OCJ al giorno, per 90 giorni.

I risultati dopo le misurazioni dopo i 45 e i 90 giorni dall’inizio del trattamento, sono risultati davvero incredibili: lo spessore del tessuto sottocutaneo si è ridotto nel 97% (28 su 29) dei soggetti, con il valore medio di 1,18 mm. Già dopo 45 giorni di consumo di aronia, è stata rilevata una riduzione dell’edema nel 55,2% dei soggetti rispetto all’edema al tempo zero mentre, non sono stati osservati edemi in nessuno dei soggetti coinvolti nello studio.

L’aronia ha quindi effetti positivi per combattere la cellulite, agendo nello specifico sullo spessore del derma e la riduzione dell’edema.