Cattivi odori dalle mani, ecco come si possono togliere, il rimedio incredibile

Cucinare è un’attività praticamente obbligata, ma per molti è anche un piacere. La La cucina italiana fa parte della cucina mediterranea, ed è una delle più amate in tutto il mondo. Gli ingredienti che utilizziamo sono vari, ma alcuni possono avere degli antipatici effetti collaterali. Vediamo come evitarli. 

La cucina italiana è in assoluto una delle prime al mondo per appassionati e seguaci, e le ricette sono davvero infinite. Alla base di moltissimi piatti c’è spesso il soffritto, anche detto battuto, una preparazione usata come base per cucinare numerosi piatti di carne, pesce o verdure.

Cattivi odori sulle mani (chesuccede.it)
Cattivi odori sulle mani (chesuccede.it)

Cucinare è un’arte, come dicono in molti, e farlo richiede impegno, passione, e…lavoro manuale. Nella preparazione di molti piatti, si utilizzano ingredienti come aglio e cipolla per insaporire le ricette. Purtroppo però, come quando si pulisce il pesce, queste bontà lasciano sulle nostre mani degli odori molto forti, che sono veramente difficili da togliere.

Sarà capitato molte volte cucinando alcuni piatti, di lavarsi le mani alla fine della preparazione senza però riuscire a togliere gli odori che si sono attaccati alle dita. In molti casi, infatti, lavare con acqua e sapone non basta, ed è qui che arrivano in soccorso i rimedi specifici per trattare questi cattivi odori. In particolare corre in nostro aiuto la blogger più famosa d’Italia in fatto di cucina, la simpatica Benedetta Rossi.

Mani che cucinano pesce (Fonte Pixabay)
Mani che cucinano pesce (Fonte Pixabay)

La blogger consiglia 5 modi per poter eliminare i cattivi odori dalle mani. Il primo metodo, e certamente più conosciuto ed utilizzato, è quello del limone da strofinare direttamente sulle mani, con aggiunta di bicarbonato in caso di odori ostinati. Nello stesso modo si può utilizzare anche l’aceto, con eventuale aggiunta di bicarbonato.

Sempre in cucina troviamo il terzo metodo per lavare via i cattivi odori: si tratta del sale. In caso di mani maleodoranti, il consiglio della blogger è di usarlo come uno scrub, mixando quindi sale con acqua per strofinare le mani. Sapevate che anche il dentifricio può aiutare a togliere i cattivi odori? Ebbene sì, sia dentifricio che colluttorio possono essere utilizzati, e alla fine lasceranno un odore di fresco sulle mani.

Ma quello che forse in pochi sanno, è che per togliere i cattivi odori si possono strofinare le manisull’acciaio. Basta una pentola o qualunque oggetto in cucina di acciaio inox, per mandare via dalle mani i fastidiosissimi odori.