Attenzione se trovi questo cartello fuori questi ristoranti, ecco che è successo

Parliamo di ristorazione e di ristoranti, un mondo a parte potremmo dire, e soprattutto in continua evoluzione. Non c’è luogo al mondo, se non pochissimi incontaminati, in cui non esista un ristorante. Vediamo però nello specifico che succede in alcuni ristoranti se fuori appare questo cartello. 

Sono molte le teorie su quando è nato il primo ristorante. La più accreditata sempre essere la storia del cuoco parigino di nome Boulanger, che nel 1765 aprì una locanda a Parigi vicino al Louvre, in rue des Poulies, dove vendeva consommé a base di carne, chiamati “brodi ristoratori”.

Classificazioni ristoranti NY (Fonte eagroup.com)
Classificazioni ristoranti NY (Fonte eagroup.com)

Se il primo ristorante sembra sia parigino, secondo il Guinness dei Primati il più antico ristorante che tuttora è in esercizio si trova a Madrid, e si chiama Sobrino de Botin. Ma in tema di ristoranti, una delle “capitali” più quotate è senza dubbio New York City. Secondo una ricerca su web, una persona potrebbe vivere nella città per 64 anni mangiando ogni sera in un ristorante diverso.

L’attenzione nei ristoranti della Grande Mela si trova da tutti i punti di vista, non solamente dell’accoglienza e del menu. Per quanto riguarda l’igiene, fattore primario per ogni ristorante del mondo, la cura viene “pubblicata” in modo che tutti possano venirne a conoscenza. Nei locali newyorchesi, infatti, si espongono sulle vetrine delle lettere che indicano del condizioni igienico-sanitarie ai visitatori.

La classifica viene stilata in base alle lettere A, B e C. Ad occuparsi delle ispezioni sanitarie nei ristoranti newyorchesi, senza preavviso, è il New York City Department of Health and Mental Hygiene. Le ispezioni controllano principalmente come viene maneggiato il cibo, la temperatura, la condizione dei dispositivi in cucina, l’igiene personale, la presenza di insetti parassiti, e la violazione del regolamento.

Violazioni ristoranti NY (Fonte eagroup.com)
Violazioni ristoranti NY (Fonte eagroup.com)

Il punteggio che il ristorante ottiene, dipende dalla violazione di un regolamento che si basa sui rischi per la salute dei clienti. Ad esempio, trovare il cibo conservato alla temperatura sbagliata, rappresenta un pericolo per la salute pubblica, e costa 7 punti di violazione e chiusura dell’esercizio se non si riesce a risolvere il problema prima della fine dell’ispezione.

0-13 punti = “A”
14-27 punti = “B”
28+ punti = “C”

Se non trovate esposta una lettera fuori alle vetrine di un ristorante, è probabile che l’ispezione non sia ancora avvenuta.