Jova Beach, ecco chi c’è dietro i look di Lorenzo

L’estate 2022 è stata all’insegna dei grandi eventi musicali nel nostro paese. Dal nord al sud, i più grandi nomi della nostra musica hanno portato i loro spettacoli nelle più belle location all’aperto. Vediamo nello specifico dietro i look di Jovanotti per il suo spettacolo chi c’è. 

Questa estate non è stata solo caldissima dal punto di vista metereologico, ma anche per quello che riguarda i concerti, con nomi importanti come Maneskin, Vasco Rossi e Ultimo che hanno fatto sognare il Circo Massimo a Roma, ma anche Baglioni, Cremonini e Lorenzo Jovanotti.

Jova Beach Party (Fonte web)
Jova Beach Party (Fonte web)

Jovanotti, vero nome Lorenzo Cherubini, da qualche estate regala un tour evento davvero unico nel suo genere, diventato ormai un appuntamento imperdibile per migliaia di persone. Si tratta del Jova Beach Party, nome del primo EP del cantante romano e del suo tour che dal 2019 sta infuocando le estati italiane.

l debutto di Cherubini sulle spiagge italiane, partito nel 2019 da Lignano Sabbiadoro, non ha deluso le aspettative, con quasi 50 mila spettatori. Da quel momento, le date di Lorenzo del Beach Tour sono letteralmente prese d’assalto. Quest’anno il tour di Jova è ripartito proprio da Lignano, dove ha allestito un palco a forma di veliero al ritorno da una tempesta.

Punta di diamante dello show è la scenografia, ma soprattutto i look di Lorenzo, che si è presentato ovviamente come il pirata della nave del Jova Beach Party. Per il suo look Lorenzo si è affidato a due nomi importantissimi. Immancabile lo stylist delle star che lo segue da oltre 10 anni, Nick Cerioni (stylist di nomi come Achille Lauro, Makeskin e Gianni Morandi), e Maria Grazia Chiuri, stilista di Dior.

Jovanotti e Chiuri Dior (Fonte web)
Jovanotti e Chiuri Dior (Fonte web)

Cerioni segue passo passo il cambio di outfit di Lorenzo, il cui look è firmato dalla grande maison grazie alla stilista da tempo amica del cantante romano. Lorenzo, infatti, prima del tour, è volato a Siviglia con la famiglia e Cerioni, per raggiungere Maria Grazia Chiuri, direttore creativo del womenswear del marchio, ed assistere allo show della Cruise 2023.

Da questo legame sono nati i look pirateschi di Lorenzo al Jova Beach Party, che li ha descritti così al settimanale GraziaSono 200 pezzi, ciò che li rende “pirata” sono i dettagli: la cintura con il fibbione, i cappelli. È un gioco, io sono un Sandokan che spinge più avanti, in modo da stimolare anche gli altri a disinibirsi. Infatti quest’anno, molto più di tre anni fa, il pubblico arriva truccato, bardato. Questi capi hanno una ricerca e una qualità inimmaginabili, resi possibile da Maria Grazia, che è un genio e ha creato una squadra formidabile”.