Che cosa succede ad Arisa? La cantante confessa il disturbo che la porterà alla rovina

Arisa è una delle cantanti più famose ed amate nel suo genere in Italia. Ha vinto nel 2009 il Festival di Sanremo nella categoria “Nuove Proposte”, con la canzone Sincerità mentre nel 2014 con la canzone Controvento, ha vinto il Festival nella categoria “Campioni”.

La cantante inoltre, nel 2021, ha vinto la sedicesima edizione del programma Ballando con le stelle in coppia con il ballerino Vito Coppola. Purtroppo però, Arisa deve fermarsi a causa di un disturbo che potrebbe portarla fuori dai riflettori per molto tempo. Andiamo a vedere di cosa si tratta.

Arisa(chesuccede01/08/2022)
Arisa (fonte web)

Arisa ultimamente è stata immortalata in uno scatto con il suo nuovo look. Infatti, la cantante ha deciso di ritornare ai suoi capelli lunghi con le treccine stile afro, classico stile estivo. Come è noto, la vip adora cambiare look e sperimentare, ma il vero motivo è molto più grave.

La malattia di Arisa svelata al mondo con dolore

La cantante soffre di tricotillomania, ossia un disturbo ossessivo compulsivo di strapparsi peli e capelli in maniera autonoma. Le cause principali di questa patologia sono lo stress, l’ansia, la tensione, la solitudine, la stanchezza e la frustrazione. Il termine è stato scoperto per la prima volta nel 1889 dal dermatologo francese Francois Henri Hallopeau, che usò la parola per descrivere una condizione mostrata da un suo giovane paziente che si era strappato ciocche di capelli.

Tricotillomania(chesuccede01/08/2022)
Tricotillomania (fonte web)

La tricotillomania è un problema molto diffuso, ma sono pochi coloro che trovano il coraggio di parlarne pubblicamente, poiché la maggior parte delle volte si prova vergogna verso se stessi quando non si riesce a placare il desiderio di strapparsi i capelli. Le donne, in particolare, si ritrovano a fare i conti con alopecia e calvizie, due disturbi difficili da accettare poiché comportano la perdita completa dei capelli, minando la naturale femminilità.

Non solo Arisa, anche altri vip soffrono di questa particolare malattia come per esempio Charlize Theron, Colin Farrell e persino Katy Perry.

Già, proprio lei, Katy Perry, la cantante statunitense, nata nel 1984 e considerata una delle stelle del pop mondiale. Colei che ha ricevuto 13 nomination ai Grammy Awards, ha conquistato 5 MTV Video Music Awards, 5 Billboard Music, 5 American Music Awards e un BRIT Award, inserita infine da Forbes alla prima posizione delle Artiste più pagate al mondo sia nel 2011 che nel 2018. Proprio lei da oggi sarà ricordata insieme ad Arisa per qualcosa di decisamente meno felice.

Forza ragazze!