Non riuscivano più a trovare il loro bambino di 7 anni: il macabro ritrovamento in una lavatrice

Nel mondo, ogni anno muoiono circa 8 milioni di bambini e le cause principali di queste tragedie sono infezioni respiratorie (19%), diarrea (18%), polmonite e sepsi neonatale (10%), nascita prima del termine (10%), asfissia alla nascita (8%) e malaria (8%).

La scomparsa del proprio figlio rimane però una delle esperienze più tristi e dolorose che possano accadere nella vita, ed è purtroppo capitato a questa coppia di genitori. Il loro bambino di 7 anni, è stato ritrovato in una lavatrice dopo che i coniugi ne avevano perso le tracce durante la notte. Andiamo a vedere cosa è successo e le dinamiche di questo tragico epilogo.

Bimbo lavatrice(chesuccede01/08/2022)
Bimbo lavatrice (fonte web)

Troy Khoeler è il nome del bambino ritrovato senza vita dagli agenti, dopo aver perlustrato la casa in cui il piccolo viveva con i suoi genitori a Spring, in Texas. Gli agenti, infatti, hanno reperito il macabro ritrovamento del cadavere del bambino, in una lavatrice a carica dall’alto, situata nel garage della sua abitazione.

Vi raccontiamo questa storia carica di dolore ma anche di un mistero veramente difficile da sciogliere.

Bambino ritrovato senza vita nella lavatrice della sua casa

La polizia si è limitata a confermare che Troy era vestito quando lo hanno trovato ma, nella ricostruzione del drammatico rinvenimento del corpo senza vita del piccolo, non è riportato se l’elettrodomestico fosse pieno d’acqua o se il coperchio fosse aperto o chiuso e sono ancora molti gli interrogativi da svelare.

Troy(chesuccede01/08/2022)
Troy (fonte web)

Non sappiamo cosa sia successo, ma intendiamo scoprirlo. Se è stato ucciso dalla lavatrice o ucciso e messo dentro, siamo così lontani da questo, non lo possiamo dire”, queste sono le parole degli inquirenti sul caso del bimbo.

Il cadavere di Khoeler, chiaramente, verrà sottoposto ad un esame autoptico, con la speranza che l’esito dell’autopsia chiarisca le cause del decesso ed inoltre verranno ascoltati i genitori per capire cosa è accaduto nelle ore precedenti alla denuncia della scomparsa oppure se i coniugi hanno ricevuto negli ospiti in casa.

I dati ufficiali del governo degli Stati Uniti sono pericolosi e drammatici poiché circa 702.000 bambini all’anno, sono vittime di violenze e maltrattamenti. Negli Stati Uniti, circa 1 bambino su 10 (8,4%) è stato vittima di abusi sessuali e gli ultimi dati attualmente disponibili del Children’s Bureau, riportano come negli ultimi anni muoiano ogni anno negli USA, 1.670 bambini per abusi.

Purtroppo adesso a queste terribili statistiche si aggiunge anche lui, il piccolo Khoeler di appena 7 anni.