Giovane madre sale in aereo e consegna delle buste ai passeggeri: il messaggio commuove tutti

Il messaggio contenuto nelle bustine consegnate ai passeggeri da questa madre, appena salita sull’aereo, commuove tutte le persone a bordo.

Può essere molto strano, ma questa è una storia vera ed arriva direttamente da un volo da Seoul a San Francisco.

Madre consegna bustine in aereo
Fonte web

La madre di questo bimbo di 4 mesi, ha donato a tutti i passeggeri, una bustina contenente un messaggio ed alcuni oggetti utili per il viaggio.

Il messaggio commovente della madre del bimbo

L’aereo è un’ambiente rumoroso, soprattutto durante il decollo e l’atterraggio, ed è normale che un bambino di 4 mesi possa avere dei disturbi, portandolo a volte ad un pianto interminabile. Proprio per questo, questa adorabile mamma ha deciso di regalare un kit a tutti gli altri 60 passeggeri. Il regalo era una busta contenente dei tappi per le orecchie, delle caramelle e un biglietto di scuse.

Mi chiamo Junwoo e ho quattro mesi. Oggi volo negli Stati Uniti con mamma e nonna per vedere mia zia. Sono un po’ nervoso e spaventato perché è il mio primo viaggio aereo. Questo significa che potrei piangere un po’ o fare un po’ di rumore. Cercherò di stare buono, anche se non lo posso promettere. Vi chiedo scusa. Mia madre ha preparato un piccolo regalo per voi. In questa busta ci sono caramelle e tappi per le orecchie. Potete usarli se farò troppo rumore. Godetevi il viaggio. Grazie”.

Messaggio ai passeggeri con bustina
Fonte web

L’insolita scena è stata raccontata da Dave Corona, un uomo che viaggiava da Seoul a San Francisco, dove lavorava come cameraman per KGO-TV. L’uomo ha subito notato il gesto della donna ed è riuscito a scattare qualche foto, pubblicandole su Instagram, successivamente spopolate su qualsiasi sito web.

Nel 2016, successe un episodio simile in Italia prima di un volo, ossia due genitori decisero di mettere sui sedili di tutti i passeggeri un sacchettino con dentro cioccolatini e dolcetti, ed una bustina con tappi per le orecchie, accompagnati da un biglietto di scuse.

Ciao, siamo Matteo e Gemma, siamo due gemelli e abbiamo appena compiuto due mesi. Questo è il nostro primo volo! Di solito siamo molto tranquilli, ma volevamo scusarci in anticipo se potrai sentirci piangere, perché ci fanno male le orecchie o siamo spaventati. In questo sacchetto ci sono cioccolatini e tappi per le orecchie per rendere più piacevole il tuo volo. Se vuoi venirci a salutare, siamo alla fila 14, in braccio a mamma e papà. Buon volo!“.