“Fallo sotto il tavolo”: la proposta indecente che la star accettò per entrare nella serie tv

La star, per entrare nella serie tv, dovette accettare la proposta indecente di scendere sotto al tavolo.

Friends è una delle serie tv più amate di tutti i tempi ed è incentrata sulla vita di sei amici alle prese con problemi nella vita di tutti i giorni.

Attrice accetta proposta sotto al tavolo
Fonte web

Uno di questi sei personaggi, è un’attrice che sembra abbia dovuto faticare più del dovuto per ottenere un posto nel cast di Friends

La proposta indecente per entrare nella serie tv

Lisa Kudrow ha recentemente rivelato di aver subito un trattamento leggermente diverso da quello di tutti gli altri protagonisti, poiché è avvenuto tutto per un’incomprensione nata un anno prima tra lei e il regista della serie, James Burrows. L’uomo, infatti, era coinvolto anche nella produzione della sit-com Frasier, e nel 1993 aveva accidentalmente assunto la Kudrow per la parte di Roz, salvo poi licenziarla subito dopo aver girato il pilot.

Lisa Kudrow racconta come ha ottenuto il posto per Friends
Fonte web

La Kudrow ha svelato come un anno dopo, mentre era in lizza per la parte di Phoebe, ha dovuto sostenere una seconda audizione, solo per James Burrows. Inizialmente, l’attrice pensava che ciò fosse parte del normale processo dei casting, ma ha scoperto successivamente di essere stata l’unica ad aver sostenuto questa audizione “speciale”.

Ho dovuto sostenere un’audizione speciale per Jim Burrows. Devi sostenere audizioni per i produttori e lo studio , il network, ma tra tutto questo, io ho dovuto fare una lettura del copione per Jim Burrows solo per essere certa che per Jimmy fosse ok che io interpretassi Phoebe“. Queste sono state le parole dell’attrice.

Una volta giunti sul set, i drammi non si sono placati, e Lisa Kudrow ha dichiarato di essersi inizialmente sentita sabotata dal regista, a causa di alcune indicazioni decisamente discutibili.

Ci stavamo preparando per per una scena e io dovevo recitare il mio monologo da Phoebe e lui mi dice: “Lisa, siediti sotto il tavolo e leggi il monologo, fallo sotto il tavolo[…] Io ho subito pensato “Oh cielo, non posso creare una connessione con nessuno. Se vogliono dimostrare quanto il mio personaggio non c’entri nulla con queste persone…” Ho fatto del mio meglio e dopo la prova David Crane disse: “Lisa, è divertente che tu sia sotto il tavolo, ma non sono sicuro che funzioni“, continua la Kudrow.

Alla fine, il regista ha ammesso di aver avuto lui questa idea, prendendosi ogni responsabilità della vicenda.