I supermercati eliminano la data di scadenza dai prodotti: consumatori in allerta

I consumatori sono in allerta dopo aver saputo dell’eliminazione, da parte dei supermercati, della data di scadenza sui prodotti.

Alcune catene di supermercati nel Regno Unito, infatti, hanno deciso di eliminare la data di scadenza dagli alimenti.

Data di scadenza cibo nei supermercati
Fonte web

Non è un limite da rispettare tassativamente ma è più una soglia indicativa poiché, in caso di alimenti freschi conservati correttamente, può essere superata per qualche giorno.

L’iniziativa di un supermercato nel Regno Unito

La catena di supermercati inglesi Waitrose, ha deciso di eliminare la famosa indicazione “da consumarsi preferibilmente entro” su 500 prodotti freschi. La speranza è che così facendo, i consumatori getteranno via il cibo solo quando effettivamente non sarà più in buone condizioni, a prescindere dai calcoli.

Waitrose elimina data di scadenza sugli alimenti
Fonte web

Per i prodotti freschi di origine animale, se si va oltre la data indicata ci può essere una alterazione della composizione microbica, che può comportare problemi a soggetti fragili, soprattutto anziani e bambini“. Queste sono le parole della docente di Igiene all’Università Cattolica del Sacro Cuore, Patrizia Laurenti.

Chiaramente in questo caso, il rispetto della data di scadenza deve essere più scrupoloso a differenza dei prodotti di origine vegetale ma in questa maniera, si riduce notevolmente la mole di cibo gettato nella spazzatura ogni anno, ossia quasi 31 chili di generi alimentari per famiglia.

Se la data di scadenza è vicina, si vende il prodotto a un prezzo bassissimo o li si dona a chi ne ha bisogno. Le intossicazioni alimentari causate dal cibo scaduto sono rare, ma bisogna prestare attenzione all’igiene del frigorifero in cui gli alimenti vengono conservati per evitare controindicazioni“, continua la professoressa Laurenti, suggerendo un piano di autocontrollo da parte dei supermercati per evitare sprechi.

Nessuno sgarro invece quando si parla di medicinali, poiché a differenza del cibo, infatti, non è facile capire quando siano scaduti. I loro principi attivi possono deteriorarsi, e se la loro confezione rimane aperta troppo a lungo non dovrebbero essere utilizzati. In questi casi, dunque, si raccomanda il preciso rispetto della data di scadenza.

Waitrose è un marchio di supermercati, fondato nel 1904 con sede a Berkshire in Inghilterra. I fondatori dell’azienda sono Wallace Waite, Arthur Rose e David Taylor, iniziando come piccolo negozio di alimentari, il Waite, Rose & Taylor, ad Acton, nella zona ovest di Londra. Inoltre, la compagnia fornisce cibo, vino e alcool alla Corte Reale.