Il colore della tua pipì è cambiato? Se è così corri subito dal medico

Fare la pipì è un gesto quotidiano. Bisogna però fare attenzione al suo colore, perché se noti che è cambiato, è meglio chiedere al medico. 

Il colore della nostra urina ci dice molto sul nostro stato di salute, in pochi ci pensano.

Attenzione al colore della pipì
Persona in bagno (Fonte Canva)

Andare in bagno e fare la pipì è un gesto quotidiano, e sappiamo quanto sia importante per eliminare le tossine, e sgonfiarci da molti punti di vista.

Urina, attenzione a questi colori

Il colore dell’urina può dipendere da molti fattori, come l’alimentazione o infiammazioni. Spesso le donne soffrono di cistite, in quel caso la minzione risulta anche dolorosa.

Colore delle urine
Analisi delle urine (Fonte Canva)

La nostra urina è filtrata dai reni, ed è formata da acqua e sostanze di rifiuto del nostro organismo. Il suo colore ci dice l’attuale situazione di salute del corpo.

Quando l’urina è di colore chiaro, ci troviamo nella norma, possiamo dire. Questo significa anzitutto che abbiamo una buona idratazione, e che i reni stanno filtrando, ovvero funzionando bene. Spesso questo problema nasce a chi non ha l’abitudine di bere molto, e per questo deve fare maggiore attenzione.

Se invece il colore dell’urina comincia ad essere più scuro, dobbiamo tenere gli occhi aperti. Se arriva un giallo intenso, significa che i reni stanno facendo più fatica, e che probabilmente non siamo adeguatamente idratati; generalmente basta fare attenzione, e bere con maggior frequenza.

Il giallo scuro nell’urina potrebbe essere un segnale che qualcosa non va, perché potrebbe avere a che fare con il fegato. I problemi ai reni generalmente si manifestano con colore dell’urina andante verso il marrone rossiccio; questo colore arriva perché potrebbero esserci nell’urina delle tracce di sangue, e potrebbero sopraggiungerci, o già essere presenti, dei calcoli renali. In questi casi, però, si dovrebbe avvertire anche del dolore.

Come sappiamo questi colori sono quelli più frequenti, o ai quali almeno facciamo maggiormente attenzione. Ma l’urina potrebbe presentarsi con diversi colori. Il colore rosa, andante verso il rosso, è segnale di possibili tracce di sangue nelle urine (quindi sempre da vedere a fondo con l’aiuto del medico), ma a volte può essere transitorio dopo aver mangiato alimenti colorati come mirtilli o barbabietole.

Un colore blu o verde della pipì è possibile si manifesti. Benché siano colori insoliti, potrebbero essere residui di farmaci, integratori o coloranti alimentari, ma anche un’eventuale infezione batterica.

In ogni caso, è bene fare un esame specifico, e rivolgersi immediatamente al medico, appena notate che il colore dell’urina sta cambiando.