La donna più desiderata al mondo svela il suo segreto, quello che gli uomini non hanno mai saputo

La donna più desiderata al mondo ha finalmente svelato il suo segreto e tutti gli uomini non lo hanno mai saputo.

La donna è diventata famosa per aver ammesso di essere stata a letto con circa 2000 maschi nel corso degli ultimi anni.

donna più desiderata
Foto da Canva

Gli uomini, però, non hanno mai saputo di un’incredibile segreto nascosto dalla donna per moltissimi anni.

Il segreto della donna più desiderata al mondo

Crystal Warren, 48 anni, è una delle donne più attive di tutto il Regno Unito ma nasconde un segreto sconosciuto alla maggior parte delle persone che la frequentano. Infatti, fino a poco fa apparteneva al sesso opposto.

Crystal Warren donna
Fonte web

La donna si sentiva intrappolata in un corpo che non sentiva il suo e si è sottoposta ad un’operazione chirurgica per diventare una signora. A raccontare la sua bizzarra storia è il giornale britannico Sun, poiché dopo il clamore suscitato da Crystal in rete, ha deciso di intervistarla per raccogliere la sua testimonianza.

“Faccio molto sesso, con uomini diversi e in quasi tutti i giorni della settimana sempre in maniera protetta, ovviamente. 14 anni fa ho realizzato finalmente il mio sogno di diventare una donna e da quel momento ho avuto almeno duemila uomini, forse di più. Adoro passare la notte con loro, continuerei a farlo in eterno. La maggior parte di loro non sa che in passato ero un uomo, e d’altronde non mi interessa molto narrare la mia storia. Si tratta prevalentemente di incontri fugaci, non vedo perché dovrei aprirmi e svelare lati molto privati di me”. Questo è il racconto di Crystal.

Crystal era nata come Christopher, ma non si era mai sentita a suo agio nei panni maschili, fin dall’adolescenza. La donna, inoltre, ha anche ammesso di aver passato la notte, in un’occasione, con nove uomini contemporaneamente, al culmine di un festino a luci rosse al quale aveva preso parte.

“Quando ho capito di voler diventare donna? Lo so da sempre. A 14 anni rubavo di nascosto i vestiti a mia madre per indossarli davanti allo specchio. Se mi considero una malata di sesso? Probabilmente lo sono, anche se lo vedo come una forma di gioia, un’occasione per festeggiare e celebrare il proprio corpo. Fermarmi? Non ne ho affatto intenzione. Non mi stupirei se, di qui a 50 anni, finissi per avere rapporti con un altro migliaio di persone“, conclude la donna.