A “Controcorrente” la conduttrice va su tutte le furie: il provvedimento è pesante

Durante la trasmissione televisiva “Controcorrente”, la conduttrice è andata su tutte le furie, ed il provvedimento che ha dovuto prendere è stato pesante.

I talk show televisivi sono molto seguiti, e soprattutto in questo periodo estivo in cui il paese si trova alla vigilia delle elezioni politiche.

Veronica Gentili
Veronica Gentili

Il fatto è accaduto durante il talk quotidiano di Rete 4 Controcorrente, dove la conduttrice Veronica Gentili si è trovata a dover risolvere un problema in diretta.

Mughini-Licheri, il dibattito si è infuocato

Controcorrente è un programma televisivo italiano di genere talk show, politico e rotocalco, in onda su Rete 4 dal 2021, ideato e condotto da Veronica Gentili. Inizialmente il programma veniva trasmesso solo in prima serata, mentre nel periodo estivo viene trasmesso per tutta la settimana nella fascia dell’access prime time.

Mughini vs Licheri
Mughini vs Licheri

Durante la puntata del 4 agosto, come riportato da diversi media, il senatore del Movimento 5 stelle Ettore Licheri e il giornalista Giampiero Mughini erano ospiti della trasmissione, il cui tema della giornata erano le prossime elezioni politiche. Ad un certo punto, i due hanno iniziato un battibecco animato.

Licheri ha criticato il centrosinistra e l’operato di Draghi, dicendo che non si riesce a capire cosa stiano facendo a sinistra in particolare “C’è uno sbilanciamento del Pd che non ha nulla per il sociale e per l’ambiente. Si sta creando una cosa sola, anche agli occhi degli italiani. Noi siamo qualcosa di diverso. Stanno creando una creatura squisitamente elettorale“.

Dal canto suo Mughini controbatte “Mi dice che Carlo Calenda non ha nulla di programmatico? L’agenda Draghi non esiste? C’è un limite a tutto. Parliamo di un governo nato in una situazione di emergenza e da un pasticcio, è vero, ma dire che Draghi è stato messo lì a far figura è offensivo”, e risponde a Licheri su Draghi “Il mondo non funziona come un presepe, è selvaggio. L’Italia ha le sue caratteristiche. Il nord è una cosa e il sud è un’altra cosa. Nessuno può piallare questa diversità. Io sono per la correzione del reddito di cittadinanza, non per la sua cancellazione. Che cosa risolvete voi?”.

Mughini è un ospite fisso di molti talk show, ed è un personaggio certamente senza peli sulla lingua. Anche in questo caso non ha avuto problemi a confrontarsi con il Senatore del Movimento 5 Stelle, che dal canto suo ha chiarito “Si prevede un autunno drammatico, così rischiamo la rivolta sociale“.

Il dibattito è continuato, al punto che la conduttrice Veronica Gentili si è trovata costretta ad intervenire specificando “Voi fate campagna elettorale, ma qui non funziona così. Giù i microfoni”.