Cameriera serve una signora anziana: non immaginava che cosa le avrebbe lasciato sul tavolo

Una cameriera serve una signora anziana al tavolo e non poteva immaginare che cosa le avrebbe lasciato. 

La ragazza ha servito una signora anziana e, come ha raccontato la giovane stessa, la donna servita le ha lasciato un dono sul tavolo.

biglietto cameriera
Foto da Canva

Megan King, nome della giovane cameriera, ha raccontato la bellissima esperienza vissuta durante la sua giornata lavorativa.

L’anziana signora lascia sul tavolo un dono mai immaginato

Intorno alle 5 di una domenica pomeriggio, Megan stava servendo una signora anziana che non aveva mai visto prima di allora e, non essendo più l’ora di punta, ha potuto così scambiare quattro chiacchiere con la donna.

Megan si commuove per il bigliettino della signora
Fonte web

Megan aveva notato come l’anziana avesse uno sguardo molto triste ed aveva bisogno di attenzioni. La donna le ha raccontato di avere 70 anni e di iniziare a soffrire un po’ gli acciacchi dell’età e, dopo aver consumato il suo pasto, ha lasciato il locale.

A quel punto Megan si è avvicinata al tavolo per sparecchiare e non è più riuscita a trattenere le lacrime dalla commozione poiché, sopra la mancia, vi era un bigliettino con delle parole molto toccanti.

Grazie davvero per il servizio così gentile. Questa era la prima volta che mangiavo fuori da sola da quando mio marito è scomparso. Speravo di potercela fare“.

La ragazza ha pubblicato una foto del tavolo con il dolce bigliettino ed un selfie per immortalare il suo viso commosso. Inoltre, ha confessato che le sarebbe piaciuto passare più tempo con la signora ma era felice di aver avuto un grande impatto su di lei.

In brevissimo tempo il suo tweet ha raggiunto milioni di persone, ottenendo centinaia di migliaia di “mi piace”. Tuttavia, uno degli aspetti negativi, è dato dai miseri commenti di alcune persone sul web. Infatti, alcuni utenti chiedevano alla ragazza se le lacrime fossero per l’emozione o per la misera mancia.

La risposta di Megan non si è fatta attendere, sottolineando prontamente come 3 dollari fossero sufficienti in relazione ad un pasto da 8 dollari. La giovane ha preso le difese della signora esclamando che non tutti possono permettersi delle mance molto generose ed ha dato una vera e propria lezione di vita con le sue parole.

Per Megan, i tre dollari di mancia della signora sono più che sufficienti e si sarebbe accontentata anche di una cifra più bassa. Dopotutto la genuinità di quei pochi attimi trascorsi insieme alla signora e quel toccante biglietto, vanno al di là di ogni valore economico.