Hai mai notato quel piccolo foro nel finestrino dell’aereo? Ti salva la vita

Forse in pochi ci hanno fatto caso, ma se avete notato un piccolo foro nel finestrino dell’aereo, sappiate che vi salva la vita. Vediamo come.

Quante volte avete viaggiato in aereo? Chi più, chi meno, in molti lo hanno fatto diverse volte. Eppure forse non avete fatto caso ad un particolare fondamentale.

Foro su finestrino aereo
Foro su finestrino aereo (Fonte Canva)

A volte dei piccoli dettagli passano inosservati, mentre hanno una funzione importantissima. E’ il caso dell’aereo, vediamo di cosa si tratta.

Finestrino dell’aereo, a cosa serve il forellino che vedete

Viaggiare in aereo è per molti un’abitudine, e alcune persone preferiscono, o richiedono esplicitamente all’atto della prenotazione, di sedersi nel posto di fianco al finestrino.

A cosa serve il foro sul finestrino dell'aereo?
Foro su finestrino aereo (Fonte Canva)

Se vi è già capitato di viaggiare in aereo seduti nel posto proprio accanto al finestrino, avrete senz’altro la possibilità di godere della vista migliore durante il volo, e di guardare il mondo dall’alto. Al contrario, molte persone hanno più timore, e preferiscono sedersi nei posti centrali, proprio per evitare la visuale, a causa della paura di volare.

Quando vi siete seduti a fianco del finestrino, avete notato per caso un piccolo forellino che si trova nella parte inferiore? Ebbene, quel foro di qualche millimetro, ha diverse funzioni. Anzitutto se riusciamo ad avere una visuale pulita e chiara, è proprio grazie alla sua presenza, perché il foro rilascia l’umidità dell’aria che si forma tra i pannelli, impedendo così il formarsi della fastidiosa condensa fuori dal finestrino, che impedirebbe la vista esterna. Ma non solo.

Questo foro si chiama “foro di respirazione”, perché ha una funzione fondamentale quando l’aereo si trova in alta quota. Quanto più l’aereo sale, più la pressione scende (soprattutto all’esterno, perché in cabina sono attivi dei sistemi di pressurizzazione che mantengono i parametri di sicurezza), e il foro di respirazione svolge una funzione di sicurezza.

Il finestrino dell’aereo è formato da tre pannelli di materiale acrilico, quello più vicino al passeggero ha la funzione di proteggere il pannello che si trova nel mezzo. I pannelli più importanti sono quello esterno e quello in mezzo – ed è proprio quest’ultimo a contenere il buco.

I due pannelli, quello esterno e quello centrale (dove si trova il foro), servono a equilibrare la differenza di pressione tra l’interno e l’esterno della cabina. Normalmente a svolgere questo compito è solo il vetro esterno, e può farlo solo grazie a quel piccolo foro, che nella pratica è come una valvola realizzata per riequilibrare il forte sbalzo di pressione.