Muore durante il matrimonio sotto gli occhi attoniti dei parenti: sono bastati 30 secondi

Un ragazzo muore durante il matrimonio, in 30 secondi, sotto gli occhi terrorizzati dei parenti. 

Un giovane è deceduto durante la festa di due coniugi, sotto lo sguardo attonito di parenti e amici.

matrimonio con tragedia
Foto da Canva

La tragica vicenda è avvenuta ad Antalya in Turchia e all’adolescente sono bastati, purtroppo, solamente 30 secondi per non riuscire a tornare in vita.

Ragazzo muore durante un matrimonio

Un ragazzo di 14 anni di origine britannica, è morto durante una festa di matrimonio. Il giovane è rimasto senza fiato mentre nuotava con la zia all’hotel all-inclusive sulla spiaggia Liberty Lara, domenica pomeriggio.

Ragazzo muore al Liberty Hotels Lara
Fonte web

È con il cuore pesante che uno dei nostri giovani ospiti è purtroppo morto ieri mentre nuotava con sua zia nella nostra piscina principale. I soccorsi hanno fatto di tutto per rianimare il ragazzo a bordo piscina, ma era troppo tardi. In questo momento, le nostre preghiere e i nostri pensieri vanno alla famiglia e ai cari che attualmente risiedono nel nostro hotel“. Queste sono le parole di un portavoce dell’hotel a The Sun.

Dopo che i familiari si sono accorti delle difficoltà del ragazzo, il 14enne è stato trascinato fuori dalla piscina privo di sensi da un barista e gli è stata somministrata la rianimazione cardiopolmonare prima di essere portato d’urgenza in ospedale. Nessuno sa con certezza ancora cosa sia successo, ma in molti credono che la causa principale della tragedia, sia un improvviso malore.

Ci sono telecamere a circuito chiuso situate intorno all’area della piscina che sono state osservate sia dalla direzione di Liberty Lara che dalla polizia locale. I bagnini erano sul posto entro 30 secondi“. Queste sono le dichiarazioni di un testimone della tragedia in Turchia.

Il resort rimanda al mittente le accuse, dichiarandole infondate e spiegando come l’albergo possiede un bagnino aggiuntivo rispetto al numero richiesto, per garantire che le piscine non vengano lasciate incustodite quando un bagnino fa una pausa pranzo.

La location di lusso dispone di cinque piscine (di cui una con scivolo d’acqua), una lussuosa spa, un ristorante all-inclusive e quattro bar. Purtroppo però nessuno è riuscito ad evitare la tragedia del ragazzo, sebbene ci siano molti esperti di rianimazione nel resort.

L‘annegamento è la terza causa di morte per evento traumatico non intenzionale nel mondo ed è responsabile del 7% di tutti i decessi legati ad eventi traumatici. Secondo alcune stime, in tutto il mondo si verificano ogni anno 372.000 decessi per annegamento.