Talloni screpolati, il rimedio a costo zero che cambia la situazione in 3 mosse

I talloni screpolati sono più visibili ora che scopriamo i piedi, ma c’è un rimedio che non costa nulla, che può cambiare la situazione in sole 3 mosse!

In estate ci scopriamo di più, ed anche i piedi sono in bella vista. Spesso però ci troviamo in difficoltà a causa dei talloni che presentano fastidiose screpolature.

Talloni screpolati rimedi casalinghi
Talloni screpolati (Fonte Canva)

I talloni screpolati sono un problema che hanno milioni di persone, e non è solamente estetico, ma anche di salute e benessere.

Talloni screpolati, il rimedio casalingo facile da applicare

Il sito specializzato L’Esperto del Piede ha analizzato le cause ed i principali rimedi, del tallone screpolato. Perché accade? come prevenire questo fastidioso problema? Vediamolo insieme.

Banane per talloni screpolati
Banane (Fonte Canva)

La pelle screpolata non è solo antiestetica, ma in alcuni casi può anche essere dolorosa. Ma quando arriva l’estate, e indossiamo le scarpe aperte, vedere i talloni screpolati è davvero fastidioso. Dopo mesi in cui il piede è stato nelle scarpe chiuse, e spesso ci dimentichiamo di curarlo anche dal punto di vista estetico, ora è il momento di affrontare il problema.

La pelle screpolata sul tallone se non trattata, rischia di portare le spaccature già visibili in incrinature più profonde, note anche come ragadi. L’area interessata, può diventare di colore giallo o marrone e tende anche ad indurirsi. Se non sono adeguatamente trattati, i talloni spaccati possono iniziare a sanguinare e infettarsi con i batteri. Attenzione anche alla comparsa di calli, da trattare adeguatamente.

La causa principale è la pelle disidratata, quindi il primo consiglio è idratarsi sia dall’interno, bevendo sempre molto, che attraverso l’utilizzo di creme adatte alla pelle del piede. Questo eviterà prurito, dolore e qualche sanguinamento. Altra causa è certamente il freddo invernale, ma attenzione perché “gli olii fisiologicamente prodotti dalla pelle vengono rimossi con l’utilizzo di acqua molto calda o quando si utilizzano saponi aggressivi. È importante quindi lavarsi regolarmente per detergere la pelle del tallone ma è sconsigliabile utilizzare acqua troppo calda o saponi con un livello di pH aggressivo“.

Mancanza di minerali e vitamine come ferro, obesità, diabete e ipotiroidismo sono altre cause alla base della secchezza nel tallone del piede.

Esistono molti rimedi casalinghi per superare questo problema, come ad esempio immergere i piedi in acqua calda e succo di limone come spiega l’esperto del piede. Ma esiste anche un metodo semplice, che utilizza la banana. Schiacciando una banana matura e mettendo la sua polpa in una ciotola, si otterrà una vera e propria crema esfoliante, da applicare sui talloni e fare agire per almeno 10 minuti, se non di più. Una volta sciacquato con acqua calda, si può procedere con un massaggio esfoliante, togliere tutto l’eccesso, e infine idratare con oli o creme specifiche.