Il sacco della spazzatura più caro del mondo: è realizzato in vera pelle

Un sacco della spazzatura in vera pelle? Esiste, ed è già in commercio. E’ il più caro del mondo. Vediamo di cosa si tratta. 

Il mondo della moda non smette mai di sorprendere con le idee creative, e a volte eccessive, dai brand più famosi. Uno di questi è Balenciaga.

balenciaga trash pouch bag
Balenciaga trash pouch bag (Foto dal web)

Balenciaga è la casa di moda, fondata nel 1917 dallo stilista spagnolo Cristóbal Balenciaga a San Sebastián, in Spagna. Attualmente ha sede a Parigi.

Balenciaga, quanto costa la nuova borsa “Trash Pouch”

Definito dal collega Christian Dior come “il maestro di tutti noi“, Balenciaga è da sempre un couturier di grande reputazione nell’ambiente della moda, e seguitissimo dal pubblico.

baBalenciaga trash pouch bag
Balenciaga trash pouch bag (Fonte Instagram Balenciaga)

Le sue gonne a campana e le silhouettes moderniste sono da sempre i tratti distintivi della famosissima casa di moda. Come sappiamo, i brand di moda ogni anno presentano le loro collezioni durante le settimane della moda mondiali, e tutti gli addetti ai lavori hanno gli occhi puntati sui marchi più famosi.

Ed è proprio durante la sfilata dell’autunno 2022 di Demna (il direttore creativo di Balenciaga), che è stato presentato l’ultimo pezzo da novanta di casa Balenciaga, che ha fatto discutere molti. Si chiama Trash Pouch, e si tratta di un accessorio, nello specifico una borsa realizzata in pelle di vitello con un rivestimento lucido e il marchio dell’etichetta sottilmente stampato sul lato.

Il Trash Pouch rimane fedele al suo materiale di origine con un semplice design a sacco stretto, ma ciò che ha fatto discutere dell’ultima borsa di Balenciaga, è che sembra letteralmente un sacco della spazzatura di plastica. Demna ha spiegato a WWD “Non potevo perdere l’occasione di realizzare il sacco della spazzatura più costoso del mondo, perché chi non ama uno scandalo della moda?

Il dubbio degli addetti ai lavori, è come si potrebbero convincere i clienti ad uscire con una borsa come se stessero eliminando il riciclaggio, il che ha fatto pensare subito ad una vendita difficile. Non a caso, appena uscita, la borsa è stata protagonista sulle piattaforme social come Instagram, soprattutto di meme che prendono in giro la nuova borsa del marchio.

Ma Balenciaga non è nuova a queste provocazioni, come ci ricorda la tempesta scatenata nel 2017 con il famigerato clone da $ 2.000 della borsa blu Frakta di Ikea. La borsa fece molto discutere i media, ed ottenne anche una risposta ufficiale da Ikea che ha ricordato a tutti che il sacchetto di plastica riutilizzabile originale costava ancora solo 99 centesimi.

La differenza è chiaramente nel prezzo, che nel caso della Trash Pouch è di $ 1.790, circa 1800 euro. La borsa è disponibile in nero, blu, giallo, rosso e bianco.