Top 10, dettagli curiosi che in pochi hanno notato nei cartoni Disney e Pixar

I cartoni animati Disney e Pixar sono famosissimi, ma forse in pochi hanno notato alcuni dettagli incredibili. Vediamo quali, in questa speciale Top 10. 

Spesso vediamo anche più volte un film, ma ci sono moltissimi dettagli che spesso sfuggono alla nostra vista, ma che nascondono un significato.

Pocahontas
Pocahontas (© Pocahontas / Walt Disney Pictures and co-prodcuers – il lato positivo)

Oggi parliamo di un argomento universale, caro a grandi e piccoli: I cartoni animati! Chi di noi non li ha amati?

Disney e Pixar, le sorprese nascoste nei loro film

Il team de Il Lato Positivo ha stilato una lista dei dettagli nascosti nei film d’animazione più amati, ma che saranno sfuggiti alla maggior parte delle persone. Ne abbiamo scelti 10.

Mulan
Mulan (© Lilo & Stitch / Walt Disney Pictures and co-producers, © Mulan / Walt Disney Animation Studios and co-producers)

Il primo è che spesso nei film sono nascosti indizi che riportano al film successivo, come nel caso di Upil successo Pixar del 2009 che nella scena in cui la casetta di Carl esce dalla finestra della cameretta di una bambina, al suo interno si vede l’orsacchiotto Lotso, il futuro protagonista di Toy Story 3. Nel 2 di Toy Story, invece, Woody non è altro che un vecchio giocattolo appartenuto al papà di Andy, prima di arrivare nelle sue mani.

In Ratatouille della Pixar, l’aiuto chef del protagonista, Colette, ha una cicatrice sul braccio. Questo per rendere più realistico il personaggio dello chef, che notoriamente porta sulla pelle i segni di bruciature o tagli causati dal suo lavoro in cucina.

Quasi tutti i film usciti dopo Toy Story, hanno una caratteristica comune, o meglio una sorta di apparizione. Nei film Ribelle — The Brave, Monster University, WALL-E, A Bug’s Life e Alla ricerca di Nemo, hanno uno special guest: il famoso furgoncino di Pizza Planet. Ne Gli Incredibili non compare, ma è stato inserito nel sequel.

E che dire dell’amatissima Pocahontas? che è l’unica principessa Disney ad avere un tatuaggio! Ebbene sì, il tattoo è stato inserito per il fatto che gli animatori si sono ispirati a una storia vera, ed ha voluto omaggiare l’usanza del popolo a cui appartiene la bellissima principessa.

Mulan invece è talmente amata, che anche i suoi amici di cartoni animati l’hanno resa celebre. E proprio in omaggio a Mulan, gli autori hanno inserito il poster con la sua foto appeso alla parete della cameretta di Lilo, il protagonista di Lilo & Stitch. In Toy Story 3, Le batterie che alimentano Buzz sono della stessa marca pubblicizzata in Wall-E; in Zootropolis, si notano dei dvd pirata ispirati ad altri successi Disney (Big Hero 6 diventa un maialino, la principessa di Rapunzel un cavallo e Ralph Spaccatutto un rinoceronte).

A causa del sole che gli abbaglia gli occhi, Eric crede che Ariel abbia i capelli scuri; ecco la risposta a come avesse fatto Eric a scambiare Ariel per la versione umana di Ursula, date le evidenti differenze tra le due.

Infine, non dimentichiamo che gli autori si sono spesso ispirati a luoghi presi dalla realtà, come la Stazione Centrale in Ralph Spaccatutto, che riprende nei dettagli la Grand Central Station di New York.