“Michael Jackson mi ha telefonato e sono quasi svenuto”: l’assurda esperienza della star

Una telefonata di Michael Jackson, e la star ammette “sono quasi svenuto”. L’esperienza incredibile raccontata dal protagonista. Vediamo di chi si tratta. 

Non capita tutti i giorni di ricevere una telefonata da un mito della musica, soprattutto se si parla di Michael Jackson.

Michael Jackson chiama Zac Efron
MIchel Jackson al telefono (Foto dal web)

La storia è stata raccontata dalla star in occasione di un’intervista rilasciata per promuovere The Greatest Showman (il film musicale nel quale ha recitato accanto a Hugh Jackman, sulla vita e le imprese del celebre intrattenitore americano P. T. Barnum). Scoperto di chi parliamo?

Zac Efron e l’assurda telefonata con il re del pop

Soprannominato “The King of Pop”, (“il Re del Pop”) Michael Jackson è entrato nel Guinness World Records per essere l’artista con il maggior successo commerciale di tutti i tempi, con vendite superiori ad un miliardo di copie in tutto il mondo.

Zac Efron
Zac Efron (Foto dal web)

Di Michael Jackson si è detto tutto, e si sa moltissimo. Il re del pop ha vinto oltre 900 premi, che lo rendono l’artista più premiato nella storia della musica. La chiamata a cui fa riferimento Efron, risale al 2009, anno in cui purtroppo Michael Jackson è morto.

In quel periodo Zac Efron era esploso come la star di High School Musical, e durante la promozione di uno dei film legati alla serie, ha ricevuto la chiamata nientemeno che da Michael Jackson, mentre si trovava a cena con Kenny Ortega (regista e coreografo di High School Musical).

Ortega rispose ad una persona che chiedeva di parlare con Zac. “Presi il telefono e Michael mi chiese “Sei Zac della Highschool Musical?”, io risposi di sì, e lui continuò “Amo quello che fai. Sono un grande fan“. E io sono quasi svenuto. Non potevo credere che sapesse chi sono. Ho iniziato a piangere, era un disastro e gli ho detto che era il mio eroe, che era il motivo per cui facevo quello che facevo, gli ho detto “grazie Michael per tutto, per avermi insegnato a ballare, per avermi insegnato come credere in me, per avermi insegnato a brillare”, e questo lo ha fatto piangere. Stavamo piangendo entrambi al telefono e lui ha finito la conversazione con qualcosa del tipo: “Ehi Zac. Non è fantastico?” E io ho detto cosa? E lui mi ha detto: “I sogni diventano realtà, vero?””.

Zac Efron è diventato famoso per il suo ruolo di Troy Bolton nel film TV della Disney High School Musical, dopo la serie della WB Summerland e dopo il film Hairspray – Grasso è bello, versione cinematografica dell’omonimo musical di Broadway.