753€ per un aperitivo sulla spiaggia, gruppo di amici denuncia il gestore dello stabilimento

Un gruppo di amici denuncia il gestore di uno stabilimento dopo aver pagato 753 euro per un aperitivo sulla spiaggia. 

Il proprietario di uno stabilimento balneare è stato denunciato da un gruppo di ragazzi, dopo aver fatto pagare 753 euro di conto per un aperitivo di fronte al mare.

Aperitivo sulla spiaggia denunciato da un gruppi di ragazzi
Fonte web

Il gruppo di amici romani si era dato appuntamento per un aperitivo a Fregene, ma non si aspettavano di certo un conto così salato.

I ragazzi denunciano il proprietario dello stabilimento

Sabato sera, un gruppo di ragazzi si è ritrovato per salutarsi sulla spiaggia dopo il rientro dalle vacanze. Infatti, le 21 persone presenti avevano deciso di fare un aperitivo al Singita, noto locale di Fregene.

Il conto del Singita è di 753 euro
Fonte web

Il gruppo di persone aveva deciso di ordinare due bottiglia di vino, qualche cocktail analcolico e stuzzichini come patatine fritte e pizzette, per un conto complessivo di 753 euro. Il solo posto a sedere é venuto a costare 25 euro a persona, per un totale di 525 euro.

I costi hanno spaventato gli avventori, tutti di età compresa tra i 30 ed i 50 anni, ed hanno deciso di rivolgersi all’Associazione Giustitalia per denunciare l’accaduto. L’Associazione presenterà un esposto in Procura per truffa, ed una denuncia alle Autorità amministrative competenti per chiedere la revoca della concessione allo stabilimento balneare.

La risposta dei gestori del Singita non si è fatta attendere.

Ci ricordiamo perfettamente di questa prenotazione nella nostra area lounge. Per chi non ci conoscesse, abbiamo varie formule. La prenotazione effettuata dai ragazzi di cui si parla è da venticinque euro a persona, che comprende non pane e coperto come leggiamo in alcuni commenti, ma un buffet servito dai nostri ragazzi al baldacchino, nella nostra area più esclusiva“.

L’area lounge comprende una catalana di gamberi, cous cous con verdure, crumble vegetariano a base di pomodorini, feta e olive, nachos servito con guacamole, fonduta e pico de gallo, insalata di farro e mix di cereali con pomodorini, ceci, tonno, olive e basilico insieme a pizzette rosse e pizza croccante.

I prezzi sono comunicati sempre prima della prenotazione tramite mail con una brochure informativa e successivo messaggio whatsapp per conferma della tipologia di prenotazione scelta. Inizialmente i ragazzi avevano prenotato per tre e si sono presentati in ventuno. La formula lounge è venticinque euro a persona e loro lo sapevano“, continuano i proprietari dello stabilimento balneare di Fregene.

In totale quindi, sommando anche gli extra, il gruppo ha speso circa trentacinque euro a testa. Secondo i gestori del locale, il coperto non è mai esistito ma esiste un costo di prenotazione in un’area allestita e servita per il cibo, ossia appunto l’area lounge.