Dovresti sempre mettere una pallina da tennis in valigia: i vantaggi sono inimmaginabili

Una pallina da tennis in valigia può regalare dei vantaggi che non immaginerete mai. Ecco perché dovresti sempre metterla, prima di partire.

In questo periodo la parola viaggio è certamente quella più utilizzata, e proprio di viaggi parliamo oggi, con questo stratagemma che forse non conoscete ancora.

Pallina da tennis in valigia
Valigia per partenza (Fonte Canva)

Tempo di vacanze, finite o ancora da iniziare per molti. Ad ogni modo, la stagione estiva è strettamente legata al viaggio ed agli spostamenti in generale.

Pallina in valigia, e passano i dolori del viaggio

Se parliamo di palline da tennis, inevitabilmente pensiamo al loro utilizzo principale, quello per giocare a tennis, o anche a racchettoni, per restare in tema vacanziero.

Pallina da tennis sotto il piede
Pallina da tennis sotto il piede (Fonte Canva)

Eppure la pallina da tennis, come effettivamente molti oggetti, possono spesso essere utilizzati in modi diversi da quelli principali. Sembra che fu Walter Clopton Wingfield nel 1870, ad importare in Inghilterra palline da tennis di gomma dalla Germania. Grazie a Charles Goodyear che inventò la gomma vulcanizzata, i tedeschi diventarono famosi per le palline di gomma vulcanizzata piene d’aria che venivano colorate di rosso o di grigio.

La pallina da tennis è consigliabile portarla con sé durante le vacanze, non solamente per poterla utilizzare nei momenti dedicati al gioco, ma può essere davvero un valido aiuto contro i dolori che possono sorgere durante i viaggi. Infatti in pochi lo sanno, ma portare con sé una pallina durante il viaggio, può aiutare a contrastare i dolori causati dalle ore che si sta seduti sia in treno che in aereo.

La pallina da tennis si può utilizzare sulla diverse parti del corpo che sentiamo intorpidite o doloranti durante il viaggio. Primo fra tutti, il rimedio della pallina sotto le piante dei piedi, è davvero molto utile; passando la pallina sotto la pianta del piede, il sollievo sarà sicuro. Come sappiamo dai piedi partono moltissime terminazioni nervose, e quindi ne andrà a giovare anche altre zone del corpo.

Altra zona delicata e spesso dolorante, è quella della cervicale. I dolori sono fastidiosi, e possono causare anche dei forti mal di testa. Per sciogliere la muscolatura e le tensioni, basta porre la pallina nella zona sotto la nuca, all’altezza della cervicale, e farla rotolare esercitando sulla zona una leggera pressione. Questo movimento circolatorio che permette la pallina grazie alla sua forma, può essere applicato in altre zone del corpo dove sorge il dolore. Questo esercizio è molto semplice da fare, e bastano pochi minuti per sentire un pò di benessere, ma sono utili da fare anche per scopo precauzionale durante il viaggio, prima che sopraggiungano i primi fastidi.