E’ il malanno che il mese di settembre ti regala, corri subito ai ripari

Settembre è il mese dei malanni, un regalo poco gradito alla salute. Ma è possibile correre ai ripari subito, con questi rimedi. 

Il mese di settembre non è solo il mese delle ripartenze, ma anche di alcuni disturbi che non permettono di riprendere al meglio le attività.

malanni di settembre
Malessere (Canva)

Ormai quasi tutti sono tornati dalle tanto attese vacanze, anche se una parte di popolazione preferisce prendere le ferie in questo periodo. Vediamo come procede il rientro a casa, anche dal punto di vista della salute.

Settembre, prepara le difese immunitarie

Siamo già a metà settembre, e questo è definito il mese, assieme a quelli primaverili, del cosiddetto “cambio di stagione”, ed il fisico deve essere preparato.

Alimentazione sistema immunitario
Alimentazione sistema immunitario (Canva)

I cosiddetti mesi a cavallo del cambio di stagione, sono quelli in cui è indicato fare attenzione alle risposte del nostro corpo, e correre ai ripari. La Farmacia Virdis ha stilato una serie di importanti consigli per affrontare i vari problemi che possono insorgere in questo periodo, primi fra tutti irritabilità, nervosismo, e stress, che vanno ad interferire con la nostra quotidianità.

Il cambio di temperature è il primo elemento a cui fare attenzione, perché molti microrganismi patogeni che amano del freddo iniziano a diffondersi nell’ambiente e a diventare più aggressivi, il che porta a raffreddore, tosse, mal di gola e di testa, influenza stagionale, e influenza intestinale. Quest’ultima provoca gastroenterite caratterizzata da diarrea, crampi addominali, inappetenza e nausea (a volte accompagnata a vomito). Fondamentale è reidratarsi e assumere sali minerali. 

Gli esperti della farmacia consigliano di ricordare che “in caso di comune influenza gli antibiotici non hanno utilità e anzi contribuiscono ad indebolire ulteriormente l’organismo”, piuttosto di fare molta attenzione all’alimentazione per aiutare il sistema immunitario. Per farlo, è importante assumere le giuste vitamine. Ecco la lista della Virdis:

La vitamina C si può assumere soprattutto attraverso frutta e verdure di stagione come uva, fichi, agrumi, fragole, frutti di bosco, kiwi, peperoni, broccoli, cavoli, cavolfiori, cavolini di Bruxelles, piselli, spinaci e patate (ma anche pomodori e concentrato di pomodoro).

La vitamina E si può trovare negli oli vegetali (di oliva, di semi, di girasole, di soia ecc.) e nella frutta secca (mandorle, nocciole, arachidi).

La vitamina A si trova in latte, formaggi, burro, uova, fegato di animali, pesci grassi dei mari del Nord (salmone, sgombro, aringhe), anguille, frutta e dalle verdure giallo-arancio (mandarini, arance, zucche, peperoni, pomodori, papaya, mango), ortaggi verde scuro (spinaci, broccoletti, bietole, tarassaco, prezzemolo, basilico, rucola e altre insalate).

Tra i sali minerali, lo zinco è riconosciuto come un alleato del sistema immunitario, e si può trovare nelle ostriche, nel granchio, aragosta, pesce azzurro, crusca di grano, uova, fagioli, ceci, piselli, carne di manzo, maiale e pollo, i pistacchi, le mandorle.