Paura a Roma, sembrava impossibile eppure quest’uomo lo ha fatto

La vicenda è avvenuta nella Capitale, e ci sono stati attimi di terrore per quello che un uomo ha fatto in strada.

L’uomo ha causato un danno immenso, ed ha lasciato impietriti i passanti, rendendo necessario l’intervento delle Forze dell’Ordine.

Uomo viola codice stradale
Fonte Canva

La polizia ha fermato l’uomo e lo ha denunciato per non aver rispettato il codice stradale.

Uomo viola il codice della strada

Intorno alle ore 8 di venerdì mattina all’Eur, un camion è rimasto incastrato sotto un ponte, in via Monte del Finocchio. Gli agenti del IX gruppo Eur della polizia locale di Roma Capitale, guidati dal dottor Angelo Giuliani, hanno sanzionato il conducente, un cittadino liberiano di 38 anni, per mancato rispetto del limite di altezza del mezzo, danneggiamento di un’opera pubblica e velocità non commisurata, per un totale di circa 500 euro.

Camioon rimane incastrato a Roma
Fonte web

L’autista, inoltre, ha esibito alle autorità un permesso internazionale di guida contraffatto appartenente ad una cooperativa per il trasporto di generi alimentari. Per questo motivo, l’uomo è stato denunciato dagli agenti per uso di atto falso.

Le indagini sul soggetto sono ancora in corso e, attualmente, il ragazzo è posto in stato di fermo per identificazione, anche rispetto alla sua regolare posizione sul territorio nazionale e sulla ditta proprietaria del veicolo.

La strada in questione è rimasta chiusa per circa due ore, al fine di consentire le verifiche strutturali da parte del personale tecnico ed, il 38enne liberiano, dovrà rispondere anche dei danni riportati al ponte.

Secondo un recente studio, gli incidenti stradali in Italia sono stati 172.183, le vittime 3.173 e i feriti 241.384. Ogni giorno, durante l’anno, si sono verificati in media 473 incidenti stradali con lesioni a persone, sono morte 9 persone e ne sono rimaste ferite 661. Rispetto al 2018, però, il numero di vittime diminuisce del 4,8%, mentre gli incidenti e i feriti rimangono pressoché stabili (-0,2% e -0,6% rispettivamente).

Tra il 2010 e il 2019 le vittime della strada sono diminuite del 22,9%. Inoltre, nel periodo 2001-2019, gli incidenti stradali con lesioni a persone sono diminuiti del 34,6%, le vittime del 55,3% e i feriti del 35,3%. Il numero di morti per milione di abitanti, quindi, scendono al 52,6 nel 2019 dai 124,5 del 2001.

Secondo le indicazioni della Commissione europea, sono stati calcolati il numero dei feriti gravi in incidente stradale, in Italia. Sulla base dei dati di dimissione ospedaliera, nel 2019 i feriti gravi sono stati quasi18 mila, il 2% in meno dell’anno precedente, mentre il numero di feriti gravi per ogni decesso è pari a 5,8 (era 5,6 nel 2018).