NEWS

Published on Luglio 15th, 2015 | by Lallo Romano

0

Non c’è pace in casa Schumacher. La drastica decisione della moglie Corinna per difendere il marito

A causa di speculazioni sulla salute di Michael Schumacher, la moglie Corinna ha deciso di intraprendere le vie legali presso la Corte di Monaco di Baviera contro tre celebri riviste di gossip per la diffusione di notizie false sulla salute di suo marito. Ricordiamo che l’ex pilota è in coma da diversi anni, ma le notizie sul suo conto trovano spazio nelle colonne dedicate al gossip: addirittura alcuni hanno provato a fare irruzione nella villa per provare a scattare una foto o scorgere qualche particolare in più. “Alcuni giornali non hanno rispettato la sua privacy e hanno alimentato speculazioni. A volte apre gli occhi”, aveva sostenuto la Bunte. “Si sente di nuovo l’amore di Corinna”. In tale affermazione la Corte vede una chiara prevalenza di voyeurismo”.
Allo stesso modo, i giudici vedono una relazione della Freizeit-Revue. “Splendida notizia. Le sue prime parole danno tanta speranza”, un’argomentazione che portava il lettore ad aspettative altissime e che venne accompagnata da un’altra affermazione importante: “Parla già in maniera frammentaria”. La vita privata di Schumacher è sotto attacco e, secondo il giudice, e la violazione della sua dignità è sempre più alta.

Loading...

L’Illustrierte Freizeit-Spaß aveva rivelato una “terapia speciale” con una titolazione forte sull’argomento. In seguito era stata riportata un’intervista ad un medico sulle possibilità e le prospettive di trattamento riabilitativo per i pazienti in coma. Secondo la Corte, il lettore dopo un titolo così si aspetta che saranno divulgati i particolari di questa terapia appositamente sviluppata per Schumacher ma non questo non è accaduto ed è rimasta così soltanto la violazione della privacy della persona.

Tags: , ,


About the Author



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to Top ↑
  • Adv

  • Guarda che video!