LIFESTYLE

Published on Aprile 11th, 2016 | by Susy

0

“Ho Spiato Il Cellulare Del Mio Fidanzato e Ho Fatto Una Scoperta Orribile”

Chi non ha mai avuto nemmeno la tentazione di spiare il cellulare del proprio partner? Purtroppo che lo vogliamo oppure no, tutti abbiamo dei segreti e in una coppia, questi possono diventare armi a doppio taglio. Anche controllare un semplice messaggino può costare molto caro. Proprio come è successo alla ragazza protagonista della storia che vi stiamo per raccontare. Questa ragazza spiando il cellulare del fidanzato, ha scoperto che il suo amato aveva tranquillamente inviato dei messaggi a delle prostitute contattate sul web.

Loading...

Questa storia alquanto singolare è apparsa addirittura sul The Sun Dear Deidre, che si occupa spesso delle tematiche legate al sesso. La ragazza rivela che: “Ho trovato alcuni disgustosi messaggi inviati a delle prostitute online, e li inviava mentre era a letto con me. Spendeva 500 euro a ‘incontro’, con queste donne che dicono di fare cose ‘speciali’. Quando siamo andati a vivere insieme avevamo un conto in comune con i nostri risparmi adesso ho scoperto che il conto è prosciugato per via di questo suo vizio. Io ho 23 anni, lui 28, siamo stati insieme per due anni, e stavamo molto bene: lui non sapeva che io conoscessi il codice di sblocco del suo cellulare, così mentre era fuori dalla stanza ho preso il telefonino e ho controllato. Ero così scioccata da ciò che avevo visto che mi ci sono voluti un paio di giorni per calmarmi”.
La ragazza ha continuato poi rivelando che: “Quando l’ho affrontato, ha negato. Mi ha detto di non aver mai incontrato nessuna e che non mi avrebbe mai tradita ma quando ho ricontrollato ancora il suo telefonino, c’erano messaggi inequivocabili e anche appuntamenti, presi in orari in cui era a letto con me. Allora l’ho affrontato di nuovo, e stavolta non poteva negare. Ho scoperto anche che si è iscritto a Tinder, descrivendo se stesso come ‘sincero e intelligente’, e affermando di essere alla ricerca di incontri e forse qualcosa in più io sto male, non riesco a mangiare e prendo antidepressivi.
Tutto ciò che volevo era una vita felice insieme, ma a quanto pare non è quello che vuole anche lui…”.
Una lettera davvero terribile che dimostra quanto a volte anche le relazioni che all’apparenza sembrano molto solide possono nascondere altarini incredibili e disgustosi.CONTINUA A LEGGERE

Tags: , , ,


About the Author



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to Top ↑
  • Adv

  • Guarda che video!