NEWS

Published on Aprile 19th, 2016 | by Susy

0

Stanno per dire addio alla loro piccola quando all’improvviso: ecco cosa sentono quando le stringono la mano

Alcune cose non sono spiegabili con la logica o la medicina perché sono dei veri e propri miracoli. Oggi vi racconteremo proprio una storia che ha del miracoloso. Protagonista di quest’incredibile miracolo è la piccola Bella Moore Williams, una bambina, originaria dell’Essex in Gran Bretagna, nata con una malattia congenita che non le ha permesso di vivere come tutte le altre bimbe della sua età e che ben presto si è rivelata essere allo stadio terminale. A tenerla in vita, infatti, è stata semplicemente una macchina che non lasciava speranza alcuna di salvezza e guarigione.
Così i genitori si sono fatti forse e hanno deciso di staccare la spina alle macchine che la tenevano in vita, anche i medici, infatti, avevano detto che per la bambina non c’era nulla da fare. Staccata la spina, dopo 30 minuti da quello che doveva essere il suo decesso, la piccola ha cominciato a reagire e lentamente a svegliarsi in modo inspiegabile e miracoloso. Ecco come il suo papà racconta quegli attimi incredibili: “Le tenevo la mano aspettando il suo ultimo respiro. Poi ha cominciato a muoversi da sola senza respiratore e ha afferrato la mia mano”. I medici ovviamente hanno subito iniziato ad aiutare Bella ad aiutarla a svegliarsi. Oggi, sono passati 5 mesi da quel incredibile giorno, la piccola sta molto meglio ma dovrà comunque continuare a prendere farmaci che le assicurano una respirazione autonoma normale.CONTINUA A LEGGERE

Tags: , , ,


About the Author



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to Top ↑
  • Adv

  • Guarda che video!