GOOGLE

Published on Novembre 8th, 2013 | by Ciro Lentano

Google Glass 2.0: il punto su hardware e programma

Il colosso di Mountain Views si prepara a lanciare la nuova versione delle lenti tecnologiche.

Il progetto dei Google Glass prosegue lungo il suo iter, terminata la prima fase sperimentale, nella quale il colosso di Mountain Views ha raccolto i dati ottenuti dalle esperienze d’utilizzo quotidiano dei suoi Glass Explorer, ovvero i fortunati, principalmente sviluppatori, che hanno potuto utilizzare le lenti tecnologiche in anteprima mondiale veicolandone, grazie alle segnalazioni, lo sviluppo futuro che ha portato l’azienda a presentare da pochi giorni la versione denominata Google Glass 2.0.

La suddetta presenta una rivisitazione profonda del compartimento hardware, una scelta che ha inciso sul design dando vita a delle lenti molto più ingombranti, probabilmente per far spazio ad una batteria maggiormente capacitiva, visti i deficit d’autonomia durante l’arco della giornata più volte segnalati all’unanimità dai Google Explorer, oltre all’introduzione di diversi accessori come l’auricolare con slot USB in-ear posto sull’orecchio destro e le lenti, simili a quelle da vista, incastonabili nella struttura frontale. I Google Glass 2.0 saranno distribuiti gratuitamente ai possessori della vecchia release previa restituzione di quest’ultima, inoltre gli stessi sviluppatori potranno, tramite appositi inviti, poter estendere il programma di test ad altri 3 soggetti, che riceveranno il packaging sempre gratuitamente da parte di Google.

Loading...

La novità più interessante dei Google Glass 2.0 riguarderà però il programma d’istruzione per i nuovi utenti che entrano a far parte del programma precedentemente condotto con l’appoggio di specialisti inviati dal colosso di Mountain Views per consegnare a mano il prodotto e formare gli utenti, istruendoli sul loro utilizzo, cosa che con l’aumentare degli utenti Google non pare più disposta a fare sfruttando proprio i Glass per intavolare degli Hangout video, circa 45 minuti stimati, velocizzando le procedure, una soluzione che, in caso di commercializzazione delle lenti, potrebbe essere adottata sostituendo il manuale dell’utente cartaceo che siamo solitamente abituati a sfogliare.

Tags: ,


About the Author



Back to Top ↑
  • Adv

  • Guarda che video!