ECONOMIA

Published on Settembre 29th, 2016 | by Gianluca

0

Come fare un noleggio auto senza carta di credito: Tutto ciò che c’è da sapere

Sia che si desideri noleggiare un’auto per vacanza, che per poter utilizzare un furgone per trasportare mobili, alleggerire le spese di un trasloco, o semplicemente fare il rifornimento di legna o pellet per l’inverno, spesso ci si trova davanti ad un grande ostacolo: quello della titolarità di una carta di credito. Anche se questa è, e rimane purtroppo per molti, una regola, è ad oggi possibile riuscire a fare un noleggio auto senza carta di credito. Bisogna solo capire come, e le possibili alternative.

Per prima cosa si deve capire che la carta di credito ha la funzione di “garanzia” ma che ovviamente non può avere un plafond pari al valore del mezzo che si va a noleggiare, ma deve essere disponibile per coprire un importo predefinito, che viene semplicemente congelato. Per questa ragione ci sono alcune agenzie di noleggio che permettono di dare, come deposito cauzionale, una somma in contanti, che normalmente sarà più elevata di quella che verrebbe usata con la carta di credito, e che renderà anche l’operazione di noleggio nel suo complesso, più costosa. Per ovviare a questo maggiore esborso ci si può rivolgere a un’agenzia che accetta l’uso della carta di credito di un’altra persona se ci di presenta muniti di apposita delega. Ovviamente si tratta di situazioni particolari, per cui bisogna informarsi prima (specialmente quando si richiede il preventivo) se ci sono dei criteri alternativi all’uso della classica carta di credito.

Loading...

Con gli stessi criteri si possono utilizzare altre due modalità di pagamento “elettroniche”. Alcune compagnie specializzate nel noleggio, accettano anche bancomat o prepagate purché dotate del massimale necessario per coprire l’operazione, ma il tutto deve essere riportato nelle condizioni e termini di Uso. Un’altra alternativa che può essere interessante, ma che è utilizzata ancora da poche società sono gli appositi voucher che la stessa agenzia permette di acquistare, di un valore leggermente più alto a quello mediamente richiesto.

L’importante è però che tutte queste condizioni, i costi e le commissioni applicate, siano riportate nel regolamento generale, oppure nel contratto firmato, per evitare di trovarsi in difficoltà. Inoltre si deve far attenzione alle limitazioni collegate al tipo di mezzo (spesso in funzione della cilindrata assegnabile) che può essere noleggiato con le possibili alternative, visto e considerato che l’intero parco auto non sarà mai messo a disposizione.

Tags: , , , ,


About the Author



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to Top ↑
  • Adv

  • Guarda che video!