Published on Dicembre 15th, 2013 | by Emanuele Rizzo

Indiegogo: ad aprile 2014 l’anello intelligente smart ring

“Hi! My name is Stanley Wissmar and I have a background within Nanotechnology. We have developed a patented concept named “SMARTRing”

Queste sono le parole dell’inventore-sviluppatore del device su indiegogo.

Promesse e caratteristiche? Durata della batteria 24 ore e compatibilità con dispositivi Android e smartphone con bluetooth 4.0.

Ecco invece le principali funzionalità del fantomatico anello:

  • Avviso chiamate in entrata e uscita;
  • Avviso per sms e e-mail;
  • Aggiornamenti in tempo reale da Facebook, Twitter, Hangout e Skype;
  • Accettare o rifiutare le chiamate in arrivo;
  • Controllo fotocamera su smartphone;
  • Controllo della musica su smartphone;
  • Cambiare il profilo su smartphone;
  • Funzione Orologio;
  • Avviso se il cellulare cade accidentalmente nella folla o si perde;
  • Avviso se il cellulare è a più di trenta metri da voi;
  • Ricarica Wireless;

Avevamo già parlato nei precedenti articoli di come il 2014 avesse portato una ventata di novità tecnologiche. Dopo l’immissione, imminente, dei Google Glasses e dei vari modelli smartwatch adesso arriverà un nuovo sfizioso oggetto ad ingrandire il mercato degli “indossabili”. Lo Smart Ring.

smart-ring-620x339

Loading...

Questo nuovo “Anello Intelligente” è uno dei tanti progetti postati sul sito www.indiegogo.com  (Indiegogo è un sito internazionale di crow funding ovvero raccolta fondi per progetti indipendenti da aziende di settore tecnologico ovviamente, dove i progettisti espongono e postano i loro progetti e se i “donatori” ovvero i visitatori del sito ritengono che l’idea s’ha da fare donano nel vero senso della parola una quota di soldi in libera quantità ) sul quale il progetto del dispositivo aveva già raccolto più di 300.000$ rispetto ai 40.000 $ stimati, questo dovrebbe ipoteticamente sempre secondo le stime del sito in questione portare il prezzo del dispositivo ad almeno 249$ per uno S.R. semplice mentre 269$ per lo S.R. con sopra incise le nostre iniziali (ovviamente il prezzo lieviterà in base ai materiali di costruzione scelti o all’aggiunta di diamanti e preziosi vari). Sono infatti oltre millecinquecento i donatori che hanno contribuito economicamente allo sviluppo di questo nuovo dispositivo indossabile e che attendono con ansia un possibile concept per poter almeno apprezzare da vicino le caratteristiche. Questo anello con diametro nominale di 13 mm è costruito in materiali anallergici, monta un display LED e tecnologia Bluetooth 4.0 per collegarlo a dispositivi Android e iOS.

Ma che funzione ha uno Smart Ring?

Oltre a fungere da valido sostituto ad uno smartwatch o ad un più semplice e classico orologio da polso in termini di visualizzazione orari e cronometro può anche controllare il nostro smartphone a distanza (ovviamente contenuta). Può quindi accettare o rifiutare le chiamate in arrivo nonché avviare di nuove con dei numeri preimpostati, leggere notifiche sms e social network, avviare la fotocamera sul dispositivo telefonico o più semplicemente avviare il lettore musicale dello stesso. Ovviamente lo Smart Ring si avvarrà di un apposita app da installare sul nostro smartphone per poterne avere il controllo come sopra riportato, eccone alcune:

  • vCard (ovvero il famoso e sempre più diffuso biglietto da visita digitale);
  • Screenlock su Smartphone: sbloccare la lockscreen del vostro smartphone con facilità;
  • Facebook: autenticazione facile ogni qualvolta si desideri accedere all’account face book;
  • Paypal: acquisti online ancora più sicuri con una password ancora più segreta memorizzata sul ring.

smarty_ring_3

Non ci resta che aspettare aprile 2014 e augurarci un altro nuovo entusiasmante dispositivo. Per ora oltre alle foto vi lascio la presentazione dello Smart Ring rilasciata dallo stesso sviluppatore. Buona visione!

Tags: ,


About the Author

Emanuele Rizzo



Back to Top ↑
  • Adv

  • Guarda che video!